13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 11, 2022
Home Cronaca/Politica Nubifragio e grandine: il Comune di Ponte nelle Alpi richiede lo stato...

Nubifragio e grandine: il Comune di Ponte nelle Alpi richiede lo stato di crisi per la calamità del 21 giugno

Paolo Vendramini – Sincaco di Ponte nelle Alpi

Dopo un’attenta valutazione dei danni da parte dei tecnici del Comune di Ponte nelle Alpi, è stato richiesto alla Regione lo stato di crisi per la calamità del 21 giugno scorso.

Il nubifragio e la grandine, con i Coi de Pera coinvolti in maniera particolare, hanno provocato danni notevoli soprattutto alle aziende agricole, rovinando i raccolti e mettendo a repentaglio la stagione.

«Nel corso della sera e della notte del 21 giugno – afferma il sindaco di Ponte nelle Alpi, Paolo Vendramini – ci siamo subito resi conto delle criticità. La mattina, visitando diverse case private e aziende agricole, abbiamo provveduto a effettuare tutte le indagini del caso. Quindi si è resa necessaria la richiesta di calamità per venire incontro alle richieste del territorio».

Share
- Advertisment -

Popolari

Quale futuro per Bim Belluno Infrastrutture, che cessa la gestione del gas. Interrogazione dell’opposizione

Belluno, 10 agosto 2022 - All'ultimo consiglio comunale di Belluno di due giorni fa, i consiglieri di minoranza Lucia Olivotto, Ilenia Bavasso, Marco Perale...

La fila al primo incontro del mercoledì con i cittadini del sindaco De Pellegrin

Belluno, 10 agosto 2022 - Otto cittadini e istanze varie, dalla richiesta di interventi sul territorio a dubbi di edilizia privata, alla domanda di...

Feltre. Dopo 23 edizioni cala il sipario su Voilà. Le opposizioni: ecco la prima scelta di politica culturale dell’Amministrazione Fusaro

Feltre, 10 agosto 2022 - In attesa di capire quali siano i tempi degli antichi fasti della città cui la sindaca Fusaro fa spesso riferimento,...

Abbattimenti illegali, anche un’aquila reale. Tre arresti e due denunce tra il Primiero e il Bellunese.

È stata posta a termine dal Corpo forestale del Trentino l’attività di bracconaggio di un gruppo organizzato che operava - anche con l’impiego di...
Share