13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Cronaca/Politica Feltre. Presentata la lista di Fratelli d'Italia a Feltre, a sostegno di...

Feltre. Presentata la lista di Fratelli d’Italia a Feltre, a sostegno di Viviana Fusaro

“La lista di Fratelli d Italia che appoggia il candidato sindaco Viviana Fusaro assieme al centro destra è una lista con candidati che hanno un età media di circa 35 anni e mette insieme perlopiù militanti del partito feltrino con diverse professionalità, quali operai, liberi professionisti, medici, direttori di produzione e studenti i quali hanno assieme condiviso ( idea di presentarsi a questa esperienza amministrativa per poter dare la possibilità ai feltrini di scegliere sulla scheda elettorale il nostro partito che da sempre rappresenta la destra”.

Lo fa sapere Andrea Stella, Dirigente Regionale Fratelli d’Italia Coordinatore Elettorale di Feltre.

Non a caso – prosegue Stella – il capo lista è Alberto Curto ex assessore allo sport nella giunta Vaccari e pietra miliare della destra feltrina dall’ Msi a Fratelli D’ Italia passando per AN.
Assieme a lui vi sono dirigenti provinciali e locali del Partito e dell’ organizzazione Giovanile Gioventù Nazionale Azione Studentesca.
La parole d ordine che contraddistinguono questa lista sono la Militanza e la Passione per la città di Feltre attraverso il nostro sostegno al candidato sindaca Viviana Fusaro che è in grado di riuscire ad emozionare ancora le persone con la sua visione di Città
Le tematiche principati che questa lista affronta in particolare sono tematiche culturali, sportive e sul benessere animale.

Secondo noi, dal punto di vista culturale, Feltre deve avere ancora di più una valorizzazione dei suoi contenitori culturali quali il museo civico, la Galleria Rizzarda, il museo archeologico, il castello di Alboino, rispettare la storia e lo spirito della comunità feltrina, costituire una consulta per la cultura, rafforzare il polo bibliotecario e rendere vivo e funzionante il teatro de la Sena.
Dal punto di vista sportivo più interesse delf amministrazione verso [e piccole associazioni sportive e pensare alla costruzione del palasport feltrino.
Dal punto di vista del benessere animale: creazione dell’ufficio tutela animali, supporto ai tanti volontari presenti sul territorio del comune, convenzione con veterinari ulss o privati per le persone in difficoltà e costituzione della commissione straordinaria comunale sul benessere animale.

Inoltre, da sottolineare una tematica di livello provinciale che comunque si lega alle tematiche amministrative ossia quella dell’ autonomia della provincia di Belluno. Su questo argomento – conclude Stella – la destra bellunese è sempre stata in prima fila, vedasi la proposta di costituzione della Regione Dolomitica presentata in parlamento negli anni 70 e negli anni 90 a firma di molti esponenti parlamentari e sempre rigettata dai governi nazionali”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Scherma storica. Argento al Trofeo Ducale 2022 di Parma

Scherma Storica Dolomiti sul secondo gradino del podio in Spada a Due Mani Lo scorso fine settimana (3-4 dicembre) due atleti di ASD Scherma Storica...

Nuoto. Trofeo Città di Belluno: un grande successo dentro e fuori dall’acqua

Grazie a uno splendido, armonioso ed efficace gioco di squadra, la Sportivamente Belluno manda in archivio con successo quella che è ormai diventata la...

Settantamila euro dalla Regione per la bonifica al campo sportivo di Castion

La Regione stanzia 70mila euro per la bonifica al campo sportivo di Castion. Il sito contaminato dagli idrocarburi sarà bonificato con un contributo eccezionale. “Avevamo...

Poste italiane assume in Cadore

Belluno, 6 dicembre 2022 – Poste Italiane prosegue la ricerca di personale da inserire nel proprio organico negli uffici postali e di recapito del...
Share