13.9 C
Belluno
lunedì, Febbraio 6, 2023
Home Prima Pagina Settimana della celiachia. Un menu senza glutine nelle scuole

Settimana della celiachia. Un menu senza glutine nelle scuole

Belluno, 20 maggio 2022 – L’Ulss Dolomiti aderisce alla Settimana nazionale della Celiachia con l’iniziativa proposta da AIC – Associazione Italiana Celiachia – “Tutti a tavola, tutti insieme: le giornate del menu senza glutine” con l’obiettivo di diffondere la conoscenza della celiachia e delle dieta senza glutine nelle scuole.

In Ulss Dolomiti sono circa 800 le persone affette da celiachia. Si tratta di un’intolleranza cronica al glutine, una sostanza contenuta in diversi alimenti – come la pasta, il pane e i biscotti – a base di cerali, come ad esempio il grano e l’orzo. E’ una condizione cronica che può colpire a qualsiasi età, manifestandosi con vari sintomi: tra i principali troviamo mal di pancia, vomito e diarrea. Ma può dare anche problemi come ritardo nella crescita nei bambini, anemia, afte, stanchezza e carenze nutrizionali. L’unica terapia ad oggi disponibile è seguire una dieta priva di glutine e per questo diventa fondamentale anche la formazione dei ristoratori, in una prospettiva di inclusione e accoglienza per non considerare la celiachia come un limite allo stare inseme a tavola.

Tra il 16 e il 27 maggio l’Ulss Dolomiti, in collaborazione con AIC Veneto e in accordo con i gestori delle mense delle scuole della provincia, sta proponendo una giornata di distribuzione di un pasto senza glutine in diverse scuole del territorio per tutti i bambini, coinvolgendo intere classi. Un momento importante per sensibilizzare i giovani allievi, le loro famiglie e i loro insegnanti sull’argomento, ma anche un’importante occasione di condivisione ed inclusione, che permetterà ai bambini celiaci di non sentirsi diversi e di far conoscere ai propri compagni questa patologia e le sue ripercussioni nella vita di ogni giorno. In Ulss Dolomiti hanno aderito all’iniziativa alcune scuole dell’infanzia, primarie e secondarie nei comuni di Alpago, Belluno, La Valle Agordina, Pedavena, Ponte nelle Alpi e Sospirolo.

Inoltre, l’Ulss Dolomiti promuove anche la formazione dei cuochi della ristorazione scolastica collettiva e commerciale proponendo da anni un corso dedicato alla preparazione di pasti senza glutine per illustrare non solo gli aspetti di sicurezza alimentare, ma anche come cucinare e presentare un pasto gradevole. Si vogliono migliorare, così, le conoscenze sulla gestione dei pasti senza glutine nelle cucine, dallo stoccaggio delle materie prime alle modalità di preparazione, per evitare possibili contaminazioni dal glutine.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Tecnologie, legalità e responsabilità educative: il ruolo della scuola e delle famiglie. Roberta Gallego venerdì alle 20 Palestra di Lentiai

Borgo Valbelluna: la vice Procuratore Roberta Gallego parlerà a genitori e cittadini di legalità Tecnologie, legalità, responsabilità educative: la situazione nel territorio e il ruolo...

Inaugurata Casa Sanremo, le Dolomiti Bellunesi iniziano con Amadeus la settimana di Festival

Da domani inizia la programmazione giornaliera, ospiti d'eccezione Loris Capirossi e Nicole Mazzocato Sanremo 5 febbraio 2023 -  Taglio del nastro con Amadeus. È stato...

Pallavolo Belluno. Da Rold Logistics abbonata al tie-break, ma l’epilogo sorride alla Geetit

DA ROLD LOGISTICS BELLUNO-GEETIT BOLOGNA 2-3 PARZIALI: 21-25, 25-22, 19-25, 25-21, 12-15. DA ROLD LOGISTICS BELLUNO: Maccabruni 3, Novello 10, Saibene 10, Graziani 17, Mozzato 12,...

De Bortoli (Azione Belluno) sull’autonomia: ma i bellunesi non sono ancora stanchi di proclami?

Lascia trasparire un certo disincanto il segretario provinciale di Azione dopo aver letto i toni entusiastici con cui è stato accolto sul territorio bellunese...
Share