13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 28, 2022
Home Prima Pagina Cessa lo stato di emergenza Covid, il servizio di Dolomiti Bus torna...

Cessa lo stato di emergenza Covid, il servizio di Dolomiti Bus torna alla normalità. Riduzione progressiva dei mezzi aggiuntivi entro due settimane

Domani, 31 marzo, cessa lo stato di emergenza Covid e dal 1° aprile anche il trasporto pubblico locale può tornare alla normalità. Sui mezzi si potrà salire senza esibire il green pass: basterà tenere indossata la mascherina ffp2. Per quanto riguarda la capienza di bus e pullman, cade l’obbligo dell’80 per cento e i mezzi torneranno alla piena operatività.

Alla luce della nuova situazione, Dolomiti Bus ha convenuto – a seguito di una riunione in Prefettura con il prefetto, la Provincia e l’ente di governo tpl – una riduzione progressiva dei mezzi ulteriori messi a disposizione durante la fase emergenziale, in particolare 16 mezzi sul servizio extraurbano e 2 mezzi sull’urbano.

«Dal 1° aprile, come ha comunicato ufficialmente il prefetto di Belluno, si torna al 100 per cento di capienza sugli autobus, per cui viene meno la necessità di disporre mezzi e corse aggiuntive – conferma l’amministratore delegato di Dolomiti Bus -. Al momento, però, è impossibile stabilire come si distribuirà l’utenza, soprattutto quella scolastica, per cui vanno fatte valutazioni precise. Di concerto con la Provincia di Belluno, si è deciso di mantenere gli attuali servizi per due settimane, fino alle vacanze pasquali; quindi, con i mezzi aggiuntivi».

Dopo Pasqua il servizio di trasporto pubblico locale tornerà quello attivo prima dell’emergenza Covid. «Chiediamo all’utenza un po’ di pazienza e collaborazione – conclude Stefano Rossi -. Il ritorno alla normalità richiede un piccolo sforzo di cambio di abitudini consolidate, così da archiviare finalmente questi due anni difficili».

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Giro 2023, Provincia e Dmo Dolomiti al lavoro per promuovere le tappe. Eventi collaterali a regia unica, per un territorio spettacolare

Il Bellunese sarà protagonista al Giro d’Italia 2023, con due tappe quasi interamente in provincia. La Oderzo-Palafavera del 25 maggio, e la Longarone-Tre Cime di...

Cordoglio per il piccolo Christian. Il sindaco De Pellegrin: “Non ci sono parole che possono lenire l’enorme dolore”

Di seguito le parole di cordoglio del sindaco di Belluno, Oscar De Pellegrin, per la scomparsa del piccolo di 15 mesi colpito da meningite. “Non...

Lions Club in lutto per la morte del generale Angelo Baraldo

La scomparsa del generale Angelo Baraldo, pur malato da tempo, ha lasciato nei soci del Lions Club Belluno un grande vuoto. Personalità molto conosciuta...

Sport e giovani e Integralmente sport e cultura. Al via i due progetti per le scuole superiori di Belluno

Presentati stamattina in Sala giunta a Palazzo rosso i progetti "Sport e Giovani" del Comune di Belluno e "Integralmente sport e cultura" dell'Ufficio scolastico...
Share