13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 6, 2022
Home Prima Pagina Dolomiti Bellunesi Calcio. Lauria: «Gruppo quasi al completo. Il campionato? Giusto...

Dolomiti Bellunesi Calcio. Lauria: «Gruppo quasi al completo. Il campionato? Giusto fermarlo»

Renato Lauria, mister della SSD Dolomiti Bellunesi Calcio

Si ferma il campionato? Ma non la SSD Dolomiti Bellunesi. La preparazione, infatti, prosegue senza sosta. Con lo stesso impegno e la stessa abnegazione di sempre. Come se fosse imminente un impegno ufficiale. E invece, per i tre punti, si giocherà solo a partire dal 23 gennaio, quando i ragazzi di Renato Lauria se la vedranno allo stadio “Baracca” col Mestre. Perché, nel frattempo, la Lega Nazionale Dilettanti ha deciso di stoppare la serie D: «Giusto così – afferma mister Lauria -; molte squadre stanno facendo i conti con diversi casi di positività al Covid-19. Questa, inoltre, è una variante particolarmente contagiosa: rischiare non avrebbe senso. Ora è importante mantenersi in buona salute e seguire le indicazioni che ci vengono date».

TAMPONI – Il gruppo dolomitico, per utilizzare una metafora ciclistica, è tornato compatto. O quasi: «Mancano solo un paio di elementi, in attesa dell’esito del tampone, ma già adesso è disponibile buona parte dell’organico. Negli ultimi dieci giorni, invece, ci siamo allenati con una decina di calciatori: gli altri hanno fatto tutto dalle loro rispettive case».

AGONISMO – Lauria e i suoi collaboratori hanno il compito di tenere alta la tensione: «Ed è forse la parte più difficile – riprende il mister – perché, non avendo l’obiettivo dei punti da conquistare la domenica, si tende a mollare un po’ dal punto di vista agonistico. Inconsciamente, ma è così. Ed è normale. Ecco perché dovremo proporre degli allenamenti che stimolino proprio l’agonismo. In ogni caso, ho il vantaggio di poter contare su un gruppo molto professionale, oltre che su un ottimo staff e una società che ci è sempre stata vicina». E il pensiero va già oltre la pausa forzata: «Se lavoreremo tutti insieme, con questo spirito e questa unità d’intenti, ci potremo togliere delle belle soddisfazioni».

PARTICOLARE DA MIGLIORARE – La SSD Dolomiti Bellunesi ha tutte le intenzioni di recitare da protagonista nel girone di ritorno: «Sono contento perché i miglioramenti sono costanti. E danno uno stimolo in più a proseguire sulla strada che abbiamo imboccato ormai da tempo. Anche se, per indole, tendo sempre a guardare il particolare da migliorare». Oggi i dolomitici saranno di nuovo sul rettangolo verde, mentre la domenica sarà di riposo: «Vogliamo riprendere da dove eravamo rimasti». Ovvero, dal 3-0 allo Spinea. Dal quinto posto. E dai quattro risultati utili di fila.

Share
- Advertisment -

Popolari

Fipe e Federalberghi Belluno: assurdo lo stallo sui contratti di lavoro per gli extracomunitari

Era metà maggio, quindi con la prospettiva dell'avvio della stagione estiva, che Confcommercio Belluno lanciava l'allarme legato al reperimento di risorse umane per la...

Crollo Marmolada: 5 dispersi tutti di nazionalità italiana. Tutti i 5 punti di accesso alla montagna sono stato chiusi per motivi di sicurezza

Crollo Marmolada, aggiornamento del 5 luglio 2022 - Otto delle 13 persone che si temevano disperse sono state rintracciate dalla compagnia dei carabinieri di...

Coppa d’Oro delle Dolomiti 2022: ai nastri di partenza un’edizione indimenticabile

Oltre 70 equipaggi sono pronti ad affrontare 440 chilometri di prove (94 cronometrate e sette di media) immerse tra i paesaggi mozzafiato delle Dolomiti Riflettori...

VinoVip Cortina 2022. Annunciati programma e protagonisti del summit del vino italiano di pregio

Brindisi ad alta quota il 10 e 11 luglio per professionisti e winelover che potranno degustare oltre 170 vini e distillati Luglio 2022 - Cortina...
Share