13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 27, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti 46ma Giornata dei veneti nel mondo. La grande storia dell’emigrazione veneta. Giovedì ...

46ma Giornata dei veneti nel mondo. La grande storia dell’emigrazione veneta. Giovedì  l’Associazione Bellunesi nel Mondo organizza un evento on line

Veneti che rappresentano con orgoglio la terra natia. Veneti che hanno permesso al Veneto di crescere e di svilupparsi. Veneti che non devono essere dimenticati. Ecco il motivo della celebrazione della Giornata dei Veneti nel Mondo. Ecco il motivo del progetto presentato dall’Abm – e sostenuto dalla Regione del Veneto – “Giornata dei veneti nel mondo. La grande storia dell’emigrazione veneta”.
Secondo le indicazioni date dalla Regione del Veneto la celebrazione sarà realizzata via web. La data scelta per la messa in onda è giovedì 11 novembre 2021. Una data speciale per la provincia di Belluno, perché ricorre il giorno del santo patrono del capoluogo bellunese, San Martino.
L’evento avrà inizio alle ore 10.00 (ora locale italiana) e si potrà guardare in diretta sul canale YouTube (www.youtube.com/user/bellunesinelmondo/featured) e sulla pagina Facebook (www.facebook.com/bellunesinelmondo/live_videos/) dell’Associazione Bellunesi nel Mondo.

Questo il programma: ore 10.00 “Io ritornerò” inno ABM del cantautore Mauro Da Rin Bettina; seguiranno i video messaggi dell’assessore regionale ai flussi migratori, Cristiano Corazzari, del presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin, del vice presidente della Consulta dei Veneti nel Mondo Luis Mallossi, del presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, Oscar De Bona, dei presidenti delle Associazioni e delle Federazioni venete in emigrazione; ore 10.30 “Storia dell’emigrazione veneta in Brasile” a cura dello storico Cesar Augusto Prezzi; ore11.30 “Ingegno migrante. Cinque illustri bellunesi nel mondo poco conosciuti” a cura del direttore responsabile di “Bellunesi nel Mondo” Dino Bridda; ore 15.00 “Albino Luciani, Papa Giovanni Paolo I. Figlio di emigranti bellunesi” a cura del direttore della Fondazione “Giovanni Paolo I” Loris Serafini; ore 16.00 “Ricordi di una valigia. Storie di emigranti bellunesi” a cura del giornalista Simone Tormen; ore 17.00 “L’emigrazione veneta raccontata con le foto e le lettere”a cura della coordinatrice del Gruppo giovani Abm Giulia Francescon; ore 18.00 “Una finestra del MiM Belluno – Museo interattivo delle migrazioni” a cura del direttore dell’Associazione Bellunesi nel Mondo Marco Crepaz; ore 18.30 “Noi non vi dimentichiamo, voi non dimenticateci” serie di video messaggi di veneti nel mondo.

«Ringrazio la Regione del Veneto per avere sostenuto questo nostro progetto – le parole del presidente Abm Oscar De Bona – non dobbiamo di certo dimenticare la grande storia dell’emigrazione veneta e di certo dobbiamo sempre più farla conoscere ai giovani attraverso lezioni mirate nelle scuole, pubblicazioni, convegni e sostenendo musei come il MiM Belluno».
Oltre alla diretta attraverso la pagina Facebook e il canale YouTube dell’Associazione Bellunesi nel Mondo l’intero programma sarà trasmesso anche da Radio ABM – voce delle Dolomiti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Grazia Di Grace 20 anni dopo. Intervista alla cantante bellunese Grazia Donadel. A settembre il nuovo spettacolo “Radici, radici”

E’ molto difficile non riuscire a trovarsi a Belluno. Eppure ci siamo riusciti. L’appuntamento per l’intervista con Grazia Donadel, cantante, compositrice, laureata in Filosofia...

Due interventi in montagna per scariche di sassi

Belluno, 26 - 06 - 22  -  Attorno alle 13 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della parete nord...

Il professor Trabucco nominato Referente del Dipartimento Affari costituzionali di Italexit

Domenica 26 giugno 2022, a Roma, nel corso del I° convegno nazionale di Italexit il segretario nazionale, senatore Gianluigi Paragone, ha nominato il professor...

Occhiali e surrealismo: attrazione. La mostra a Pieve di Cadore, per vedere il surreale e il reale

Domenica 3 luglio, alle ore 18.00, presso la Fondazione Museo dell’Occhiale onlus di Pieve di Cadore, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione Occhiali e surrealismo: attrazione....
Share