13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 18, 2021
Home Prima Pagina Livelli del Lago di Santa Croce. Risponde Enel Green Power

Livelli del Lago di Santa Croce. Risponde Enel Green Power

Lago di Santa Croce svuotato nel novembre 2015

In riferimento alla gestione dei livelli del Lago di Santa Croce, Enel Green Power ritiene utile fornire alcune informazioni.

Il tema è infatti da tempo oggetto di discussione a causa di esigenze talvolta contrapposte: l’attrattività del territorio, gli usi irrigui, la produzione di energia e la sicurezza delle comunità.

Quest’ultimo aspetto, anche alla luce del ripetersi di fenomeni meteorologici estremi, ha determinato uno specifico obbligo in capo ai gestori dei principali bacini idroelettrici, la cosiddetta laminazione, a partire dal 15 settembre fino al 30 novembre.

Tale obbligo è stato introdotto dal Piano Stralcio Sicurezza idraulica del Bacino del Piave e approvato nel 2009, con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, che assegna alla Regione Veneto non solo la competenza per il suo assolvimento, ma anche la possibilità di modificare i parametri temporali e di quota idrometrica imposti.

La laminazione prevede che i livelli di invaso dei laghi debbano essere abbassati – per il bacino di. S. Croce è prevista la quota di 381 m s.l.m. – consentendo loro di rappresentare uno strumento fondamentale per moderare le piene, mitigare gli effetti negativi sul territorio e garantire la sicurezza delle comunità.

Confidiamo che le informazioni fornite consentano una valutazione completa della situazione.

Enel Green Power

 

 

Share
- Advertisment -




Popolari

Denunciato il direttore della Ser.S.A.

7Belluno, 17 settembre 2021 - Può un direttore di una Rsa impedire la visita di un parente diretto nell’orario prestabilito, in possesso di prenotazione...

Crisi Acc. Donazzan: Dopo le rassicurazioni di Annibaletti confidiamo in una posizione coerente del Mise

Venezia, 17 settembre 2021  -  L’Assessore regionale al lavoro del Veneto, Elena Donazzan, alla luce delle odierne dichiarazioni riportate dalla stampa locale in merito alla...

ACC. Incontro al Mise del 28 settembre. Zuglian: “La Fim Cisl non lascerà che a pagare errate valutazioni o previsioni siano ancora i lavoratori”

"La Fim Cisl giudica positivamente la pronta convocazione del tavolo ACC al Mise del 28 settembre. Alla luce di alcune dichiarazioni apparse sui giornali...

Via le restrizioni del green pass a scuola, sono discriminatorie e pericolose

L’Italia è il Paese con il Green Pass più restrittivo d’Europa eppure non ci sono ancora linee guide precise su come vivere la quotidianità...
Share