13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 1, 2022
Home Prima Pagina Danni da maltempo dicembre 2020. Parte la raccolta dati: i Comuni hanno...

Danni da maltempo dicembre 2020. Parte la raccolta dati: i Comuni hanno tempo fino al 22 giugno

Roberto Padrin – Presidente della Provincia

Nelle ultime settimane è stato nominato il commissario delegato all’emergenza meteo del 4-9 dicembre 2020, che in gran parte del Bellunese ha creato notevoli disagi, danni diffusi e disastri ancora oggi ben visibili. Si tratta di Nicola Dell’Acqua che con ordinanza 1/2021 ha individuato il presidente della Provincia di Belluno quale “soggetto attuatore”. Di conseguenza, spetta alla Provincia raccogliere i dati e predisporre la prima ricognizione dei danni subiti dal patrimonio pubblico di amministrazioni, agenzie e società di servizi essenziali.

Ciascun Comune è chiamato a compilare per ciascuna segnalazione di danno le schede apposite e redigere il riepilogo delle segnalazioni. La scadenza per trasmettere la documentazione agli uffici provinciali è il 22 giugno.
«Abbiamo già avvisato tutti i Comuni tramite lettera e nei prossimi giorni raccoglieremo i documenti che ci giungeranno – afferma il presidente della Provincia, Roberto Padrin -. Il fatto di essere stati individuati come soggetto attuatore per il ripristino e i risarcimenti post maltempo è un dato importante che avvicina al territorio la gestione dei problemi e la loro risoluzione. Purtroppo il maltempo del dicembre scorso ha creato diverse situazioni di disagio, mettendo a nudo tutte le fragilità che già si erano rivelate all’indomani della tempesta Vaia. Ora abbiamo davanti la fase della ricostruzione, con la Provincia che si conferma “casa dei Comuni” e si metterà a disposizione, grazie alla funzione assegnata dal commissario. Invito pertanto i sindaci e le amministrazioni comunali a farci avere la documentazione richiesta, entro il 22 giugno».
I documenti da compilare, a cura di ogni singola amministrazione, sono reperibili nel sito web www.venetoagricoltura.org, alla sezione “Amministrazione Trasparente”, alla voce “Interventi straordinari e di emergenza”.
Share
- Advertisment -

Popolari

Presentata ieri al Centro congressi Giovanni 23mo la nuova guida rossa Belluno città splendente

Ha avuto luogo ieri, venerdì 30 settembre al Centro Giovanni XXIII di Belluno, la presentazione della guida “Belluno città splendente. Storia, architettura, arte” tanto attesa dalla...

Andre Fiocco è il nuovo segretario provinciale della Cgil Funzione Pubblica. Subentra a Gianluigi Della Giacoma

Oggi, a Sedico, presso il Centro Formazione e Sicurezza, è stato eletto il nuovo Segretario Generale della Fp-CGIL di Belluno. Le delegate e i delegati...

Tornano in vigore da domani a Belluno le inutili ordinanze anti smog

Belluno, 30 settembre 2022 - Entrano in vigore da domani, sabato 1 ottobre, le due nuove ordinanze comunali “antismog” (N.358 “Misure di limitazione della...

Si apre “Uno sguardo Comune”. Progetto contro l’isolamento degli anziani di Val di Zoldo

Contrastare l’isolamento fisico e tecnologico degli anziani della Val di Zoldo: questo lo scopo del progetto “Uno sguardo Comune - Rete di collaboratori familiari...
Share