13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 3, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Mercato criptovalutario: ecco come comprare Ethereum nel 2021

Mercato criptovalutario: ecco come comprare Ethereum nel 2021

Le criptovalute sono delle monete virtuali sulle quali è possibile investire come in qualsiasi altra valuta.

Hanno riscosso molto successo, tanto da registrare un continuo incremento nel proprio utilizzo da parte di molte aziende, basandosi sul servizio exchange, che ne permette la compravendita.

I più famosi e importanti sono Binance, Coinbase e Bitstamp, che richiedono solamente i dati personali l’invio di alcuni dati per questioni di sicurezza. Dopo aver effettuato l’iscrizione è possibile scegliere la modalità di pagamento desiderata e procedere con il deposito delle valute nel wallet prescelto, una sorta di portafoglio digitale.

Le criptovalute presenti sul mercato al giorno d’oggi sono davvero numerose, ma una di quelle in grado di attirare maggiormente l’attenzione degli investitori è senza dubbio Ethereum, che negli ultimi mesi, al pari del Bitcoin, si sta rendendo protagonista di un vero e proprio boom.

Comprare Ethereum: broker online o exchange?

Per investire in questa criptovaluta con la certezza di evitare di imbattersi in una truffa, è dunque innanzitutto importante sapere come comprare ethereum al giorno d’oggi in tutta sicurezza, vagliando esclusivamente tra le possibilità autorizzate.

Una delle scelte migliori è per esempio quella di rivolgersi al mondo del trading e quindi affidarsi a broker on-line certificati che mettono a disposizione tutti gli strumenti, in modo da seguire al meglio le sue oscillazioni. Uno di essi è senza dubbio eToro che consente sia di acquistare la criptovaluta tramite i contratti per differenza, che attraverso l‘exchange.

Quest’ultimo è uno strumento che permette di effettuare sia l’acquisto che la vendita delle criptovalute per realizzare un profitto, utilizzando all’inizio del denaro reale per convertirlo in valuta digitale. Il prezzo di queste monete solitamente deriva dagli scambi che vengono effettuati, seguendo il mercato della domanda e dell’offerta.

Etoro oltre ad offrire questa funzione, consente di effettuare trading attraverso i CFD, una modalità di investimento molto apprezzata. Questi contratti permettono di operare sia sul rialzo che sul ribasso di un determinato asset, riuscendo quindi a seguire al meglio l’elevata volatilità di Ethereum. Sono degli strumenti derivati perché il contratto non prevede l’acquisto dell’asset in maniera diretta, ma compra una determinata posizione in base all’oscillazione del titolo.

Per esempio se il prezzo sta scendendo, l’utente applicherà quella che viene definita vendita allo scoperto, mettendosi in posizione short, in modo da concludere l’operazione con un profitto. Al contrario, se il costo sta salendo, il trader aprirà una posizione long in modo da acquistare l’asset senza realmente possederlo.

Se si decide di investire su Ethereum la scelta migliore sono senza dubbio i contratti per differenza, poiché rappresentano la funzione più adatta per seguire la naturale volatilità di un titolo molto interessante soprattutto nel lungo termine.

 

Come è possibile acquistare questa criptomoneta

Come tutte le criptovalute, anche Ethereum è soggetta a un’alta volatilità con delle oscillazioni di prezzo che possono variare molte volte nella stessa giornata. Nonostante questo, la moneta digitale rimane senza dubbio una delle maggiori protagoniste del mercato criptovalutario attuale, in cui sta continuando a registrare record storici anche grazie al favore delle banche internazionali.

Per quanto riguarda la prevedibilità dei suoi movimenti è possibile fare un paragone con il valore dell’oro, che allo stesso modo non subisce le variazioni geopolitiche. Infatti, il rialzo o ribasso del titolo può essere influenzato da un’importante vendita da parte dei detentori oppure dall’interesse verso la moneta stessa.

Le criptovalute in generale utilizzano una tecnologia peer to peer su reti composte da computer, dove vengono eseguiti i programmi specifici che svolgono la funzione di portamonete. Il controllo di ciascuna criptovaluta funziona attraverso la blockchain, ossia una tecnologia che rappresenta una sorta di database delle transazioni pubbliche, in altri termini una sorta di archivio elettronico dove registrare una lista di transazioni.

In tal senso, Ethereum si distingue dalle altre cripto perché la sua blockchain è in grado di eseguire i cosiddetti Smart Contracts, alla base della finanza decentralizzata. Quest’ultima consente di investire, andando oltre i classici intermediari in diversi settori come quello assicurativo o notarile. I contratti sono sostanzialmente degli strumenti attraverso i quali un utente svolge un determinato compito a determinate condizioni.

La funzione della blockchain di Ethereum è molto simile a quella di un distributore: dopo aver effettuato il pagamento, si preme il pulsante corrispondente all’elemento desiderato, per poi ottenere l’oggetto da raccogliere. Ethereum non possiede solo una moneta digitale, ma anche dei token che agiscono da soli come valuta, sfruttando la sua stessa blockchain, che finanzia e garantisce tutto il sistema.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

«Insieme per Epilessia», progetto delle associazioni «Uniti per Crescere» e AICE Padova. Elisa Pirro: “In autunno chiudiamo la partita in Senato”

Tutele sul lavoro, scuola, patenti: il Disegno di legge agevolerà il riconoscimento dei diritti. La soddisfazione di Aice Padova e “Uniti per crescere”: «Una...

Treno delle Dolomiti. Approvata l’intesa tra la Regione, Rfi e la Provincia di Belluno

Venezia, 03 agosto 2021 - La Regione del Veneto ha stilato un protocollo d’intesa con Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. (RFI) e la Provincia di Belluno,...

Droga. Arrestato dai carabinieri spacciatore con 1,9 kg di hashish, 50 gr. di marjuana e 10 gr. di cocaina

Lo scorso 30 luglio i carabinieri del Nucleo investigativo di Belluno hanno tratto in arresto C. P. classe '73 trovato in possesso di un...

I miracoli di Val Canzoi. Venerdì alla Pro Loco di Soranzen

L’appuntamento per conoscere I miracoli di Val Canzoi scritti da Giovanni Trimeri e illustrati dagli ex voto di GianAntonio Cecchin, con la presentazione di...
Share