13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 17, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Opinioni e recensione del broker online eToro: truffa o affidabile?

Opinioni e recensione del broker online eToro: truffa o affidabile?

Chi non ha mai sentito parlare del broker online eToro e della sua famosissima piattaforma per il trading online che porta il suo stesso nome e implementata dallo stesso servizio di brokeraggio? E se non ricordate il nome, sicuramente avrete visto distrattamente la sua pubblicità con protagonista Alec Baldwin.

Ebbene, oggi abbiamo deciso di analizzarne le caratteristiche e scoprire insieme quello che molti si staranno chiedendo, e cioè: eToro è una truffa o è affidabile?

Affidandoci perciò alle opinioni professionali del più che valido sito specializzato in trading online edilbroker.it risponderemo insieme a questa e ad altre domande, proponendo anche delle valide alternative su cui poter puntare i propri capitali, soprattutto se si è alle prime armi.

Perché eToro non è una truffa

Iniziamo mettendo subito in chiaro una cosa e rispondendo alla domanda che tormenta molti dei nostri lettori: no, eToro non è una truffa.

Al contrario di quanto alcuni diffidenti possano pensare, il broker eToro  offre una piattaforma per il trading online e la possibilità di accedere a diversi account trader totalmente legittimi in quanto broker online autorizzato.

Nella fattispecie, eToro è in possesso di diversi tipi di certificati e licenze tra cui:

  • Autorizzazione CONSOB: necessaria per il territorio italiano.
  • Licenza CySEC 109/10: necessaria per i territori dell’UE.
  • Licenza FCA 583263: necessaria per il territorio del Regno Unito.
  • Licenza AFSL 491139: necessaria per il territorio australiano.
  • Registrazione FinCEN: necessaria per il territorio statunitense

Andando a controllare noi stessi sulle pagine principali di riferimento delle autorità competenti che hanno rilasciato le suddette licenze, possiamo accertarci della validità e della piena regolarità non solo di eToro, ma di qualunque altro broker che millanta il possesso di date autorizzazioni o certificati.

Prima di cominciare a investire

Per tutti i neofiti del settore del trading online, ci sono degli errori comuni che bisogna evitare, pena se no perdite anche ingenti a seconda di quanto si è investito.

Tra questi troviamo:

  • Non informarsi: spesso chi comincia ad investire su una piattaforma per il trading online si fa ingannare dall’apparente semplicità di utilizzo di quest’ultima, e lo fa se senza informarsi abbastanza sugli asset su cui sta investendo o senza sapere in che situazione versano i mercati finanziari. Ciò può portare a imprevisti e perdite relativamente evitabili con i giusti accorgimenti.
  • Seguire pubblicità ingannevoli: come in ogni settore in cui girano ingenti somme di denaro, anche nel trading online le pubblicità ingannevoli vanno per la maggiore, e alcune sono delle vere e proprie truffe. Prima di iniziare a investire i propri soldi in questo o in altri broker online, bisogna evitare assolutamente di puntare il proprio denaro solamente perché convinti da un qualche spot promozionale o simili.
  • Non studiare: proprio come a scuola, il trading online ha bisogno di uno studio costante e continuo, per tenere il passo con le ultime tecniche di investimento, sapere come utilizzare al meglio gli indicatori di mercato e tanto altro. Non studiare, non aggiornarsi porterà a un inevitabile fallimento finanziario.

Demo e alternative

Per ovviare ai problemi di cui sopra possiamo affidarci a diverse strategie e tenere un’attitudine diversa verso il trading online, ma noi pensiamo che i migliori modi per evitarli sia seguire una di queste due strade:

  • Aprire un conto demo: eToro dà la possibilità ai suoi (potenziali) futuri investitori di aprire un conto trader demo gratuito con cui poter fare pratica sulla piattaforma grazie a un balance virtuale.
  • Aprire un conto con ForexTB: decidere di aprire un conto con ForexTB significherebbe aprire un conto con un broker online decisamente consono a un principiante del trading online. Su ForexTB si avrà accesso infatti a diverso materiale informativo come manuali, diversi segnali di trading e finanche un account manager.

A prescindere di quella che sia la strada scelta da voi, vi lasciamo comunque ricordandovi che il trading online è un’attività finanziaria di tipo speculativo che porta con sé dei rischi inevitabili, quindi fate sempre attenzione prima di cominciare a investire in rete.

Share
- Advertisment -

Popolari

Contributi per 500mila euro dalla Provincia per gli impianti di risalita

Nelle prossime settimane saranno erogati i contributi economici agli impianti di risalita. Una manovra da 500mila euro varata dalla Provincia nel dicembre scorso e...

Antonio Bortoli eletto presidente dell’Associazione Arianna Il Filo della Solidarietà di Feltre

Antonio Bortoli è stato eletto alla presidenza dell'Associazione Arianna Il Filo della Solidarietà di Feltre. Sarà coadiuvato da Luca Pioggia Todoerto come vicepresidente, dal...

Avevo 16 anni. Documentario sulla Notte di Santa Marina. Venerdì e sabato a Feltre

Venerdì 18 e sabato 19 giugno 2021, nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Feltre si terrà la serata dal titolo "Avevo 16...

Presentato il Documento di economia e finanza regionale DEFR 2022-2024

Venezia, 17 giugno 2021 - L’assessore regionale alla Programmazione, Attuazione del Programma e Bilancio, Francesco Calzavara, anche a nome del presidente Luca Zaia, ha illustrato...
Share