13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 27, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Torna in libreria Anna Bellini con il romanzo "Corona per corona"

Torna in libreria Anna Bellini con il romanzo “Corona per corona”

Anna Bellini, medico veronese, scrittrice, pittrice, attrice di teatro, conosciuta dal pubblico bellunese per aver presentato in città negli anni scorsi i suoi libri, è nuovamente in libreria con “Corona per corona” (Venturaedizioni, Collana: Parole madri). Il romanzo racconta la storia di Francesca e Angela. I viaggi, gli amori, l’amicizia tra le due donne e i ricordi durante la malattia di quest’ultima. Coronavirus e corone del rosario. Presente e passato che si fonde nelle 172 pagine poetiche dell’autrice veronese.

 

Mia nonna Stella era una credente militante, faceva l’ora di guardia alla Madonna, andava il pellegrinaggio alla Madonna della Motta, non perdeva la messa e recitava il rosario chiedendo protezione per tutti noi.
Da mia nonna Stella ho ereditato un librino di preghiere pieno di santini tutti consumati e preziosi proprio per questo.
Mia nonna Vittoria non andava a messa quasi mai, recitava preghiere in latino ma non conosceva il latino, io mi sono imparata a memoria queste bizzarre invocazioni e le adopero nei momenti del bisogno o della gratitudine.
Anche da mia nonna Vittoria ho ereditato un librino in latino, mia nonna lo teneva
semplicemente in mano quando pregava.
Mia zia Anna si costruiva altari poco consacrati (l’ultimo, un palo della luce della zona industriale che la metteva in contatto con mio papà).
Certamente le mie nonne e mia zia sono presenti in spirito in questo libro che è una storia di amicizia, un’amicizia che attraversa i decenni e si mantiene salda, utile, significativa.
Il Coronavirus è raccontato in prima persona con paura e con tanto tanto coraggio e forse una parte di questo coraggio arriva proprio dall’amicizia, ed è raccontato anche dalla parte di una dottora che si è trovata di fronte ad una malattia sconosciuta e non si è persa d’animo, ha pianto nel silenzio del suo giardino e ha continuato a sorridere ai pazienti.
A questo libro faremo una bella festa, non so quando né come né dove ma ci raccoglieremo
intorno e sgraneremo parole, frasi e versi.

Antonella Carnielli – Circolo dei Lettori di Verona

Share
- Advertisment -

Popolari

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...

Italia Polo Challenge. Questa mattina la sfilata in centro Cortina preceduti dai carabinieri a cavallo

Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse,...

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...
Share