13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 22, 2021
Home Cronaca/Politica Veneto verso la zona rossa? Le perplessità del consigliere Zanoni

Veneto verso la zona rossa? Le perplessità del consigliere Zanoni

“Non ci resta che la zona rossa. Un capolavoro! Grazie Zaia.”

Lo scrive oggi il consigliere regionale Andrea Zanoni (PD) sulla sua pagina Facebook, a fronte degli ultimi dati che sono un bollettino di guerra.

“Il numero di positivi in relazione alla popolazione in Veneto è il più alto d’Italia, così come il numero di decessi per Covid 19. Il tracciamento dei contatti è saltato completamente e non vi è modo di fermare l’avanzata dell’epidemia se non attraverso nuove chiusure. I servizi sanitari sia ospedalieri che territoriali sono vicini al collasso per il sovraccarico di pazienti Covid con la conseguenza che non tutti i pazienti Covid 19 ricevono cure adeguate e i servizi alle persone affette da altre patologie sono oramai ridotti alle urgenze. Il personale sanitario è allo stremo e lo ha espresso in tutti i modi con lettere, azioni dei sindacati, richieste di chiudere tutto per limitare i contagi. Inoltre, il tasso di infezione nel personale sanitario è elevatissimo. Le case di riposo per anziani e le residenze per disabili sono in una situazione di dramma assoluto per i numerosi focolai di epidemia con letalità elevatissime e carenza di infermieri causata dalla migrazione verso le Ulss. Ma Zaia difendeva la zona gialla (senza ristori), lanciava messaggi tranquillizzanti, disincentivava comportamenti virtuosi per il contenimento dell’epidemia. E adesso”?

Share
- Advertisment -

Popolari

Rete elettrica. Incontro Provincia-Terna-ministro D’Incà. Padrin: «Chiediamo a Terna di conoscere i piani relativi all’intero Bellunese»

La Provincia di Belluno ha incontrato oggi i vertici di Terna, per continuare a ragionare dei miglioramenti infrastrutturali che riguardano le reti elettriche del...

Grandi opere. Padrin: «Belluno assente ma lavoriamo affinché le Olimpiadi risolvano i nostri gap». Bond: «Ennesima dimenticanza del Bellunese»

«Non posso dire di non essere sorpreso. Ma sicuramente le strategie relative alle Olimpiadi, pur non rientrando espressamente nella lista grandi opere per il...

Belluno, record di cassa integrazione. Paglini (Cisl): “A un passo dal baratro, serve un piano territoriale per l’occupazione e il rilancio”

"Eravamo preoccupati prima di leggere i dati, ma i numeri sono numeri e non lasciano spazio a interpretazioni: Belluno è la provincia veneta che...

Recovery Fund e Piano di Ripresa. 210 miliardi della UE da spendere e rendicontare entro il 2026. L’Italia sarà in grado? Probabilmente no

Il 2020 anno nefasto causa pandemia. Risalire si può, con le risorse UE (Recovery Fund e Piano di Ripresa e Resilienza Next Generation EU),...
Share