13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Prima Pagina Flavia Monego è la nuova Consigliera di parità in Provincia

Flavia Monego è la nuova Consigliera di parità in Provincia

Si è insediata ieri a Palazzo Piloni la nuova Consigliera di parità. Si tratta di Flavia Monego, nominata con decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 112 del 5 ottobre 2020.
La Consigliera di parità è una figura che la legge istituisce per la promozione e il controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza, opportunità e non discriminazione nel mondo del lavoro. Ha il compito di vigilare e intervenire in qualità di pubblico ufficiale in tutti i casi nei quali si riscontri una discriminazione sul lavoro legata al genere.
Possono rivolgersi a lei donne e uomini che pensano di essere discriminati, organizzazioni sindacali, imprese ed enti pubblici. Fra i suoi compiti rientra l’esercizio di funzioni di controllo e garanzia sulle discriminazioni nei luoghi di lavoro legate al genere, può ricorrere in giudizio innanzi al Tribunale contro le discriminazioni, su delega delle persone interessate, in forma totalmente gratuita; si attiva per favorire il reinserimento delle donne nelle attività lavorative; agisce per l’individuazione e la diffusione di progetti di azioni positive, attraverso risorse comunitarie, nazionali e locali; utilizza la rete delle Consigliere di Parità come strumento per la diffusione delle azioni positive.

Per i prossimi anni sarà orientato in questo senso l’impegno di Flavia Monego, residente a Pedavena, già dirigente aziendale in una società di Padova. La nuova Consigliera di parità ha sempre avuto una particolare attenzione all’occupazione femminile. Attiva anche nel terzo settore, è stata referente volontaria provinciale per l’associazione International Adoption e componente della Commissione Pari opportunità del Comune di Feltre. Iscritta ai Laboratori di Cittadinanza e partecipazione del Sociale, ha contribuito alla realizzazione della Festa dei Popoli e della Marcia contro il razzismo. Inoltre, è socia del Centro Antiviolenza Belluno Donna.
La Consigliera di parità riceve presso la Provincia di Belluno, via S.Andrea 5, il martedì pomeriggio dalle 15 alle 17 (su appuntamento, da fissare telefonando al n. 0437 959141). È possibile presentare delle istanze scrivendo al seguente indirizzo:
Pec consiglieraparita.provincia.belluno@pec.veneto.it
Email consiglieraparita@provincia.belluno.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Appropriazione indebita aggravata e continuata. Denunciato dipendente della Mares Ortofrutta di Sedico

I carabinieri di Sedico, a conclusione delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà per appropriazione indebita aggravata e continuata uno dei dipendenti dell'esercizio...

Sabato a Belluno riaprono tutti i mercati

Belluno, 25 novembre 2020 - Il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro, ha firmato oggi l'ordinanza che consentirà nella giornata di sabato la riapertura di...

Impianti sciistici. Carraro (Confindustria Veneto) e Berton (Confindustria Belluno): la salute pubblica non si discute, ma non può esserci concorrenza sleale

«Fin dall'inizio della pandemia abbiamo detto che la salute pubblica viene prima di tutto. Lo confermiamo anche in questa occasione. Ma non va dimenticato...

Incendio di un’abitazione a Umin. Attivate le misure di sostegno al nucleo familiare. Aperta una sottoscrizione

A seguito dell’incendio che ha gravemente danneggiato nel tardo pomeriggio di martedì 24 novembre un’abitazione situata nella frazione di Umin, l’Amministrazione ha prontamente attivato...
Share