13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 6, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Mostri, Miracoli & Misteri: una notte con Dino Buzzati. Sabato a Pedavena...

Mostri, Miracoli & Misteri: una notte con Dino Buzzati. Sabato a Pedavena area pic-nic Pian d’Avena

Una notte magica si preannuncia quella di sabato 5 settembre a partire dalle ore 21, a Pedavena in località Pian d’Avena (sulla strada di Croce d’Aune), con il recital teatral–musicale Mostri, Miracoli & Misteri: una notte con Dino Buzzati. Magica per la suggestione del luogo, immerso nella natura ai margini di un bosco (dove già un anno fa si è tenuto con successo lo spettacolo “Alberi”), magica soprattutto per il fascino magnetico dei racconti di Dino Buzzati, considerato con Calvino, uno dei più grandi scrittori fantastici del Novecento italiano, ma ormai riconosciuto a livello internazionale; magica per la magistrale interpretazione di questi racconti da parte dell’attore Vasco Mirandola; magica infine per la forza soggiogante delle musiche e canzoni della Piccola Bottega Baltazar. Mostri, Miracoli & Misteri, non è solo uno spettacolo, ma un mix di energie creative, quanto di meglio può esprimere la cultura veneta sul piano letterario, teatrale e musicale, che coinvolge e stupisce. Canzoni, brevi racconti, frammenti di dialoghi, suoni accompagnano lo spettatore, sul filo sottile e avvolgente della narrativa buzzatiana, in episodi quotidiani che improvvisamente scivolano in atmosfere surreali, o prendono forma nella strana materia di cui sono fatti i sogni…

Quella con Dino Buzzati è una notte abitata da strane visioni, mostri improvvisi, creature marine, insetti che abitano le pieghe del pensiero, contesse inseguite dai lupi, pettirossi giganti, innocenti fanciulle e sante che per fortuna arrivano in tempo, il tempo di compiere il miracolo. Condotti dall’abilità di Vasco Mirandola e dalle canzoni composte ed eseguite dal vivo dalla Piccola Bottega Baltazar, gli spettatori partono per un viaggio fatto di atmosfere misteriose, di magia e di vicende incredibili, che accadono improvvisamente, in un attimo. Un universo tratto dalle raccolte La Boutique del Mistero, Le notti difficili, Sessanta racconti, In quel preciso momento, Il Colombre e I miracoli di Val Morel. Un modo questo per avvicinarsi ai grandi temi della poetica buzzatiana (l’attesa, l’illusione del vivere, l’ineluttabilità del destino, la paura della morte, la ricerca del trascendente) in forma semplice e diretta, senza retorica né intellettualismi, se mai evidenziando il valore simbolico e la sottile ironia di cui sono intrisi i suoi racconti.

Fautori di questo progetto sono un gruppo di artisti di assoluto livello professionale. Vasco Mirandola è artista poliedrico, attore e autore, ha lavorato in televisione, teatro, cabaret, nel cinema (premio Oscar con Mediterraneo di Gabriele Salvatore, diversi film con Carlo Mazzacurati, premio al Festival di Berlino con Colpo di Luna di Alberto Simone). Nelle sue produzioni unisce linguaggi diversi, collaborando con danzatori, musicisti, scultori, videomaker, scrittori per approdare ad un “teatro poetico” e molto personale.
La Piccola Bottega Baltazar è una formazione veneta nata nel 2000, che mescola canzone d’autore, musica popolare, classica e jazz. Ha eseguito concerti in tutt’Italia e all’estero (Spagna, Svizzera, Germania, Grecia, Messico) ottenendo diversi riconoscimenti e lusinghiere recensioni dalla stampa nazionale. Ha inoltre composto ed eseguito musiche per spettacoli teatrali, reading, documentari (Premio Avanti! Al Torino Film Festival 2007 con il film-documentario Mal’ombra, prodotto da Jole Film). Allo spettacolo di Pedavena interverrà, seppur in formazione ridotta, con alcuni componenti “storici”: Giorgio Gobbo (alla voce e chitarre), Sergio Marchesini (fisarmonica e piano) e Antonio De Zanche (contrabbasso).

La serata-evento è organizzata dal Comune di Pedavena, con il tramite organizzativo dell’Assessorato alla Cultura e della Biblioteca Civica in collaborazione all’Associazione Internazionale Dino Buzzati, che interviene all’iniziativa anche con un proprio contributo economico, e il patrocinio del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, che fornisce anche lo spazio (Pian d’Avena) di propria diretta competenza. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Palestra Comunale di Pedavena (sopra la Piscina). In entrambe le situazioni saranno rigorosamente rispettate le norme di sicurezza contro il rischio epidemiologico: accesso contingentato fino ad esaurimento posti, obbligo mascherine per il pubblico, distanziamento di 1 m. (salvo famigliari e conviventi). L’ingresso è gratuito. Info: Biblioteca Civica Pedavena Tel. 0439.301818, biblioteca.pedavena@feltrino.bl.it – www.comune.pedavena.bl.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc. Giorgetti fiducioso sull’erogazione delle banche, cerca un investitore privato. Saviane risponde al sindaco Cesa

Roma, 5 maggio 2021 - Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, in risposta al Question Time oggi alla Camera, ha riferito di aver...

La Camera di Commercio di Treviso – Belluno al primo posto tra le 14 Camere di grandi dimensioni d’Italia per percentuale di diffusione del...

Pozza: invito le 78.585 imprese che ancora non si servono del cassetto digitale ad utilizzare questa piattaforma. Sono certo che da destinatari della digitalizzazione,...

Incidente sul lavoro a Cortina, uomo cade da una scala

Cortina d'Ampezzo, 5 maggio 2021 - Incidente sul lavorio questa mattina nel cantiere edile della Electra impianti elettrici in località Sompiei nel Comune di...

Unifarco, Comune di Borgo Valbelluna e Gruppo natura Lentiai firmano la convenzione per la tutela dei prati a narciso

Prevista la sistemazione della pozza d’alpeggio situata in Loc. Col d’Artent e un monitoraggio scientifico biennale con rilievi floristici pre e post interventi Belluno, 5...
Share