13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 24, 2021
Home Cronaca/Politica Comune di Alpago. Sconto Tari di 1/4 del totale a chi ha...

Comune di Alpago. Sconto Tari di 1/4 del totale a chi ha dovuto chiudere nei mesi della pandemia

Alberto Peterle, assessore

Sono noti a tutti i pesanti effetti che l’emergenza sanitaria ha causato, soprattutto durante il periodo di “chiusura totale”, non soltanto ai cittadini, ma anche alle attività economiche, soprattutto quelle di vicinato e legate ai settori della ristorazione e dei servizi alla persona.
A tale riguardo Il Comune di Alpago aveva già disposto nei mesi scorsi lo slittamento del pagamento della prima rata di IMU e TARI rispettivamente al 30 e al 16 settembre 2020.

Nella sua ultima seduta, il consiglio comunale ha approvato una ulteriore variazione di bilancio, nella quale sono stati inseriti 15.000 euro che andranno a beneficio delle attività che hanno subito danni da Covid; si tratta di un contributo pari a 3/12 della TARI 2020, che verrà corrisposto alle imprese (ad es. bar, ristoranti, alberghi, negozi, estetiste, parrucchieri ecc..) che hanno dovuto chiudere l’attività nei mesi di marzo, aprile e maggio.
A questa somma si aggiungono ulteriori 23.000 euro già stanziati con una precedente variazione di bilancio e che verranno computati con il saldo 2020 (bolletta di marzo- aprile 2021); il totale di aiuti previsti complessivamente dall’amministrazione per le attività economiche danneggiate dall’epidemia di Coronavirus in atto sale così, ad oggi, a complessivi 38.000 euro.

“Per usufruire degli aiuti – precisa Alberto Peterle, assessore al bilancio e alla programmazione del Comune di Alpago – le imprese interessate dovranno presentare domanda al Comune, secondo modalità precise che verranno comunicate alle attività interessate mediante una lettera informativa che verrà recapitata nelle prossime settimane.
Molte delle nostre imprese, soprattutto le più piccole, stanno lottando da mesi in una situazione certamente non facile. L’Amministrazione – conclude l’assessore -, compatibilmente con le risorse a disposizione, resta impegnata a individuare tutte le forme di sostegno che possano accompagnare le attività fuori dalle secche di una crisi, che per alcune di loro rischia di essere addirittura letale”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Forte rischio valanghe, livello 4

Venezia, 23 Gennaio 2021 È alto il livello di attenzione in Veneto per il maltempo che si sta abbattendo in queste ore, a preoccupare...

Due interventi in montagna

Belluno, 23 - 01 - 21   Alle 16.20 circa il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per uno scialpinista che si era fatto...

Ultime dai carabinieri. Truffa internet, denuncia per imbrattamento, furto

I carabinieri di Arabba hanno deferito in stato di liberta per il reato di truffa in internet R.M. 56enne di Brescia. Lo scorso 18...

Maltempo. Neve, allagamenti e detriti. Situazione in miglioramento

  Belluno, 23 gennaio 2021 - Aggiornamento ore 15.00 - La perturbazione è in fase di esaurimento e le precipitazioni sono in attenuazione. Entro la...
Share