13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 15, 2021
Home Cronaca/Politica Sale slot, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune. Massaro: «Bancomat...

Sale slot, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune. Massaro: «Bancomat luoghi sensibili, soddisfatti per l’esito»

I bancomat sono “luoghi sensibili” e per questo tra loro e le sale da gioco va mantenuta una distanza minima: il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Belluno, che nell’aprile 2019 si era appellato contro la sentenza del Tar Veneto che, nonostante questa indicazione fosse presente nel regolamento comunale, aveva consentito l’apertura di una sala slot in zona Veneggia; a seguito del ricorso e dell’istanza cautelare presentata da Palazzo Rosso, la sentenza del Tar era stata sospesa dal Consiglio di Stato con propria ordinanza nel gennaio 2020.

«Siamo soddisfatti di questa sentenza che conferma quanto abbiamo sempre sostenuto. – commenta il sindaco Jacopo Massaro – Abbiamo sempre considerato i bancomat come un punto sensibile al pari delle scuole, delle chiese, delle strutture sanitarie, per una questione di salute pubblica: per questo, ci fa piacere che il Consiglio di Stato abbia rilevato come la distanza minima prevista dal regolamento tra gli sportelli bancomat e le sale gioco sia “un ulteriore mezzo per evitare che l’occasione del prelievo sia facilmente colta dal soggetto ludopatico per continuare o aggravare la sua condizione sociale, personale e patologica”, parlando anche di “finalità di carattere socio-sanitario e attinenti al governo del territorio”. Proprio in questo senso va infatti anche la collaborazione che portiamo avanti da mesi con i comuni dell’Alpago, della Valbelluna e del Feltrino per l’unificazione degli orari di apertura delle sale slot, che consente di limitare gli spostamenti dei giocatori “pendolari”».

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Tribunale di Belluno respinge il ricorso degli operatori sanitari collocati in ferie forzate perché si erano opposti alla vaccinazione

Con ordinanza n.328 ex art. 669 terdecies CPC del 6 maggio 2021 il Tribunale di Belluno, presidente del Collegio il dottor Umberto Giacomelli, respinge...

Fondo Ambiente Italiano. Gemellaggio tra il Fai Giovani di Belluno e quello di Bolzano per scoprire il rispettivo patrimonio di storia e arte

Non sempre tra Belluno e Bolzano si creano rivalità e competitività: un valido e significativo esempio di collaborazione e dialogo viene dai volontari dei...

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...
Share