13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 20, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti “30 anni suonati”. Suoni di Marca non si ferma e ritorna a...

“30 anni suonati”. Suoni di Marca non si ferma e ritorna a Villa Margherita

Musica di qualità e location suggestiva: un’edizione speciale, del festival più amato dell’estate trevigiana

 Tre giorni di musica, tre splendide serate sotto le stelle al Parco di Villa Margherita. Suoni di Marca Festival non si ferma e ritorna con un’edizione speciale per colorare e animare l’estate trevigiana. Un nuovo claim, “30 anni suonati”, celebra la trentesima edizione del Festival che quest’anno è riuscito a organizzare una manifestazione da non perdere, nonostante le problematiche legate al Covid e le restrizioni imposte per garantire sicurezza del pubblico. Da giovedì 6 a sabato 8 agosto, in uno straordinario spazio immerso nel verde, Treviso ospiterà un evento unico che vedrà la partecipazione di cantautori di caratura nazionale.

Saranno Daniele Silvestri, Francesca Michielin, Gio Evan e gruppi della Marca Trevigiana, come gli Estra, i protagonisti del Festival più amato dalla città. Musica di qualità e brani di successo incanteranno un pubblico di mille spettatori, che potranno assistere – comodamente seduti in platea – ad esibizioni imperdibili.

La manifestazione da sempre incarna un duplice significato: il termine Marca abbinato alla parola Suoni simboleggia la promozione della musica nel territorio trevigiano e al contempo la volontà di veicolare un prodotto musicale di qualità.

Suoni di Marca 2020 è patrocinato dal Comune di Treviso, dalla Provincia di Treviso, dalla Regione Veneto e sostenuto dalla Confcommercio di Treviso e dalla Camera di Commercio di Treviso e Belluno. Suoni di Marca è un festival a misura di ascoltatore, capace di rispondere alle richieste di differenti fasce d’età: musica, enogastronomia, e intrattenimento di qualità sono gli ingredienti per una manifestazione largamente apprezzata da un pubblico eterogeneo che alterna la presenza di giovani, meno giovani e famiglie.

 

Un festival a prova di Covid

Suoni di Marca non si ferma davanti l’emergenza Coronavirus: dopo mesi di stop forzato, l’organizzazione ha valuto dare un importante segno di ripartenza, confermando anche quest’anno un Festival che da trent’anni regala musica di qualità alla città storica di Treviso. Un’edizione speciale in versione “light” che rispetta le recenti norme riguardanti la prevenzione del virus e che garantisce al proprio pubblico la partecipazione in tutta sicurezza.

Proprio per rassicurare gli aficionados del Festival, l’evento contingenterà gli ingressi, con una capienza nell’area concerti di 1000 posti a sedere assegnati, garantendo l’accesso solo a chi avrà acquistato il biglietto.

Ad accesso gratuito, invece, saranno gli spazi dedicati all’area espositiva e al Percorso del Gusto che, sebbene quest’anno abbiano dimensioni ridotte, non rinunceranno al supporto degli artigiani e dei ristoratori della Marca Trevigiana.

 

Giovedì 6 agosto, dopo il cantastorie Gio Evan, arriva Francesca Michielin

Il primo ospite di Suoni di Marca 2020 sarà Gio Evan. Prima scrittore, poi cantautore, o forse meglio ancora cantastorie, il poliedrico artista di Molfetta porterà nel trevigiano il suo nuovo spettacolo: “Albero ma estro”. Segue poi Francesca Michielin, la quale non ha bisogno di grandi presentazioni. Dopo la vittoria di X Factor a soli 16 anni, diventa protagonista della scena pop nazionale, pubblicando singoli come “Distratto” e “Nessun grado di separazione”. La cantautrice veneta porterà sul palco di Villa Margherita il suo ultimo album FEAT (Stato di Natura), che vanta di molte collaborazioni con altri nomi della musica italiana, come Fabri Fibra e Max Gazzè.

 

Venerdì 7 agosto, Daniele Silvestri sale sul palco con “La cosa giusta TOUR2020”

Alla seconda serata di Suoni di Marca 2020 salirà sul palco Daniele Silvestri con la tournèe “La cosa giusta TOUR2020”. Il cantautore romano porterà uno spettacolo unico che esalta la musica dal vivo, raccontando la sua storia grazie a indimenticabili successi come Salirò, A bocca chiusa e Il mio nemico.

Con Daniele ci sarà la band storica al completo, sette eccezionali musicisti che da sempre lo accompagnano nelle sue esibizioni: Piero Monterisi alla batteria, Gabriele Lazzarotti al basso, Gianluca Misiti alla tastiera e ai sintetizzatori, Daniele Fiaschi alle chitarre, Marco Santoro al fagotto e alla tromba), Jose Ramon Caraballo Armas alla tromba e alle percussioni e Duilio Galioto alle tastiere.

 

Sabato 8 agosto: “La Butta in Vacca”, serata tutta trevigiana con headliner gli Estra

Per l’ultima serata di Suoni di Marca Festival, arriva un evento unico “La Butto in Vacca – Estra Introducing…”: nato dall’omonima associazione sportiva dilettantistica, si propone l’obiettivo di creare un evento che possa richiamare un pubblico non necessariamente legato alla corsa. Gli headliner della serata saranno gli Estra, assieme agli altri progetti personali dei loro singoli componenti:

Nicola “Accio” Ghedin (batteria) Co So e Alessandro Cenedese;

Alberto “Abe” Salvadori (chitarra) Nicespare;

Eddie Bassan (basso) Radio-Line;

Giulio Casale (voce) Inexorable Duo.

Una proposta musicale tutta trevigiana da non perdere, che vede il ritorno degli Estra – dopo il memorabile concerto del 2001 – nello splendido Parco di Villa Margherita.

 

 

Informazioni e prezzi

I biglietti per accedere al Festival saranno disponibili su Ticketone e al pop-up store con vendita sul posto in Piazza Borsa a Treviso dal 21/07 al 08/08.

Ecco le tariffe per assistere alla manifestazione:

 

Giovedì 6 agosto – Francesca Michielin + Gio Evan

Biglietto unico: 20€ + 3€ ddp (23€ totali)

 

Venerdì 7 agosto – Daniele Silvestri

Primo settore: 30€ + 4,5€ ddp (34,50€ totali)

Secondo settore: 24€ + 3,6€ ddp (27,60€ totali)

 

Sabato 8 agosto – “La Butto in Vacca” (Headliner: Estra)

Biglietto unico: 5€ + ddp

Share
- Advertisment -

Popolari

Temporali, vento e grandine da domenica pomeriggio

Venezia, 19 giugno 2021 - Il bollettino emesso dal Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto annuncia, per le prossime ore, tempo instabile in...

Tolti 4,6 miliardi per infrastrutture alle zone deboli. De Menech: «Tentativo di sottrarre risorse alla montagna. Non passerà in Parlamento»

«C'è un tentativo di sottrarre risorse alla montagna, alle aree interne e al sud. Grave il colpo di mano che ha tolto dal decreto...

Pubblicato dalla Regione l’elenco dei maestri artigiani: per Confartigianato Belluno c’è Antonio Da Ronch, restauratore

Antonio Da Ronch, titolare della Adr Restauri di Feltre, è il primo associato di Confartigianato Belluno a essere insignito della qualifica di maestro artigiano...

Malore mortale sotto il Rifugio 7mo Alpini

Belluno, 18 - 06 - 21 - Attorno alle 13.20 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato a seguito della chiamata della gestrice...
Share