13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Fondo montagna: erogati 21,7 milioni alle Regioni.

Sono state erogate alle Regioni le annualità 2016-2019 del Fondo Nazionale per la Montagna, gestito dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie. Le somme sono state rese disponibili a seguito della delibera CIPE numero 66 del 2019 su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e con il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali.

L’importo complessivo di 21,7 milioni, relativo alle annualità 2016-2019 del Fondo, è ripartito tra le Regioni in base all’estensione del territorio montano, alla popolazione residente, all’età della popolazione, al numero degli occupati in agricoltura, al livello dei servizi pubblici, al tenore di vita e alla presenza di aree protette. I coefficienti utilizzati nel riparto sono elaborati dall’Istat.

Sulla base di questi coefficienti, sono stati erogati alle Regioni importi variabili dai 332.565,00 euro, assegnati alla Valle D’Aosta, ai 2.221.528,00 euro assegnati alla Sardegna.

«La montagna interessa il 53% dei comuni italiani», ricorda il deputato veneto Roger De Menech, «e comprende le aree più svantaggiate del territorio nazionale. Sono attualmente in corso le procedure per determinare il riparto dell’annualità 2020 del Fondo che ammonta a 9,8 milioni di euro».

Gli importi erogati sono destinati ad alimentare i fondi regionali per la montagna; le Regioni ne disciplinano poi l’impiego con proprie leggi.

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share