13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Parrucchiere, estetiste e tatuaggi: orari più ampi e niente obbligo di chiusura  

Parrucchiere, estetiste e tatuaggi: orari più ampi e niente obbligo di chiusura  

Il sindaco Jacopo Massaro ha firmato in mattinata il decreto che “liberalizza” gli orari di attività di barbieri, acconciatori, estetiste e studi di tatuaggio e piercing.
Fino al 31 dicembre 2020, queste attività potranno rimanere aperte dalle 7.00 alle 22.00 senza limiti massimi di orario giornaliero, e potranno anche derogare all’obbligo di chiusura domenicale e festiva.
Le uniche condizioni richieste per ampliare l’orario di lavoro sono il rispetto delle norme igienico-sanitarie previste dalle varie normative nazionali e regionali anti-Covid e l’obbligo di esporre in maniera ben visibile dall’esterno dell’esercizio il cartello con indicazione del cambiamento temporaneo di orario.

Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share