13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 14, 2021
Home Cronaca/Politica Videoconferenza Comune di Belluno – Ascom sull'ampliamento agevolato plateatici

Videoconferenza Comune di Belluno – Ascom sull’ampliamento agevolato plateatici

Si è tenuto questa mattina in videoconferenza l’incontro tra i rappresentanti del Comune di Belluno e i vertici di Confcommercio Belluno per illustrare alcuni passaggi tecnici delle nuove norme che agevolano l’ampliamento o la nuova occupazione di suolo pubblico da parte degli esercizi commerciali.
Al confronto hanno partecipato il sindaco Jacopo Massaro, l’assessore Yuki d’Emilia, il comandante della Polizia Locale Roberto Rossetti, e il presidente e il direttore di Confcommercio Belluno, Paolo Doglioni e Luca Dal Poz.

L’incontro di questa mattina è servito soprattutto per chiarire la situazione in cui si trovano Comune e commercianti, e per definire alcune richieste e alcuni passaggi tecnici per inoltrare le richieste relative ai plateatici, come i contatti ai quali inviare la documentazione, formati e requisiti della planimetria, etc. Si è anche già definita una “via breve” per la presentazione e l’approvazione delle richieste, così da accelerare le pratiche e poter riscontrare rapidamente eventuali aree in conflitto tra le diverse domande.
«Abbiamo ripreso il dialogo su questo tema con Ascom, dopo che avevamo sospeso la discussione in seguito ai decreti che hanno sancito la chiusura dei pubblici esercizi. – commenta Massaro – Prima del lockdown, infatti, proprio con Confcommercio avevamo steso la base per questa procedura agevolata di ampliamento; ora che il nostro provvedimento è ufficiale e che pare si vada verso una piena riapertura di tutti gli esercizi commerciali in Veneto, abbiamo definito e comunicato gli ultimi particolari operativi, così da poter far arrivare i nostri commercianti pronti alla ripartenza. L’incontro è stato utile per approfondire le necessità dei commercianti e raccogliere le loro osservazioni, ma anche per confrontarci sulle difficoltà comuni. Pensiamo per esempio alla COSAP, di cui abbiamo già sospeso il pagamento almeno fino a luglio in attesa di una cancellazione da parte del Governo che, però, aprirebbe una nuova voragine nelle casse dei Comuni. Se non ci saranno provvedimenti economici seri e importanti per gli enti locali, non ci sarà altra soluzione che tagliare i servizi».

«Confermiamo con soddisfazione la linea di collaborazione con il Comune di Belluno in questo momento di guerra. – ha continuato Paolo Doglioni. – Stiamo vivendo una delle situazioni più critiche per il settore del commercio, dalla moda al turismo ai negozi, dovendo in più confrontarci con la concorrenza delle vendite online. Servono soluzioni per bar e ristoranti: con gli adempimenti previsti, riapriranno già in perdita, e più di qualcuno deciderà di non riaprire nemmeno. Dobbiamo affrontare non solo problemi economici, ma anche sanitari e psicologici: per questo, lavoriamo tutti insieme per il bene della città, eliminando tutti i lacci e lacciuoli burocratici, nei limiti di quello che le norme ci consentono e ci consentiranno. I nostri genitori e i nostri nonni hanno affrontato le guerre, noi non siamo “vaccinati” a simili situazioni: per questo è fondamentale lavorare tutti insieme per dare soluzioni e speranze ai commercianti e ai cittadini».

Share
- Advertisment -

Popolari

Il saluto del presidente della Provincia ai prefetti Savastano, Bracco e De Rogatis

«Salutiamo e ringraziamo il prefetto Sergio Bracco, per l’impegno profuso nel nostro territorio. Nonostante il breve periodo trascorso a Belluno, abbiamo potuto apprezzare le...

ACC. Ostanel: “Sono al fianco dei lavoratori, per il bene di tutto il Bellunese e nel silenzio delle istituzioni regionali”

"Oggi ho incontrato i lavoratori della ACC che da lunedì, senza interrompere la produzione, sono in presidio davanti alla Prefettura. Hanno rivolto alla politica...

Giovedì 15 aprile evento online di Dolomiti Hub. Protagonista Tib Teatro con il progetto Casa delle Arti di Belluno

Per il mese di aprile Dolomiti Hub, lo spazio di innovazione sociale di Fonzaso, ha in programma un denso palinsesto di appuntamenti online. Dopo...

Mariano Savastano è il nuovo prefetto di Belluno. D’Incà: “Grazie a Sergio Bracco per il lavoro svolto”

"Il dottor Mariano Savastano sarà il nuovo Prefetto di Belluno. A lui rivolgo i migliori auguri di buon lavoro e di una proficua collaborazione...
Share