13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 21, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Informazione e accoglienza turistica. Pubblicato il bando per la gestione dell'ufficio Iat...

Informazione e accoglienza turistica. Pubblicato il bando per la gestione dell’ufficio Iat in piazza Duomo e Infopoint del Nevegal

Yuki d’Emilia, assessore

L’Unione Montana Belluno-Ponte nelle Alpi ha pubblicato l’avviso di manifestazione di interesse per la gestione congiunta dell’ufficio turistico di Piazza Duomo e dell’Infopoint in Nevegal: continua quindi la collaborazione tra l’ente, accreditato fin dal 2015 presso la Regione Veneto per la gestione dello IAT del capoluogo, ed il Comune di Belluno, finanziatore del progetto e autore delle linee di indirizzo per la gestione.

Le attività richieste
Per la prima volta, viene unificata la gestione dei due punti informativi turistici del Capoluogo.
L’affidatario dovrà garantire una serie di servizi minimi, che vanno dalle tradizionali informazioni ai visitatori alla distribuzione di materiale informativo e promozionale, passando per l’assistenza generale al turista, ad esempio supportandolo nella prenotazione di un albergo o di un ristorante, organizzando visite guidate, rilasciando titoli di viaggio, permessi di raccolta funghi o il tesseramento a Dolomiti Emergency, così come consegnando le spillette dedicate a chi completa l’Alta Via n.1.
Tra le novità per il gestore, anche l’incarico di partecipare ad almeno tre appuntamenti fieristici di rilievo internazionale, da individuare anche con l’aiuto della DMO Dolomiti, dove promuovere la Città di Belluno.
Questo per quanto riguarda le relazioni con il pubblico, ma l’avviso prevede questa volta anche alcune attività di “back-office”, che consistono innanzitutto nella gestione e aggiornamento del portale turistico Adorable Belluno e dei relativi canali social, e nella produzione di nuovo materiale informativo e promozionale cartaceo, seguendo gli indirizzi del Comune di Belluno per quanto riguarda i prodotti turistici e i tematismi da sviluppare.
È inoltre richiesto un continuo coordinamento con gli altri uffici IAT provinciali e con i vari portatori di interesse del territorio, affinché vi sia un aggiornamento tempestivo delle informazioni sull’offerta turistica – come alberghi, ristoranti, bar, negozi, impianti sportivi, noleggio mezzi, … – e un adeguato supporto anche in occasione di manifestazioni importanti.

Gli aspetti tecnici
Importanti novità anche sotto il profilo degli orari di apertura dei due uffici: ampliata la finestra di lavoro per l’ufficio di Piazza Duomo, che durante l’estate sarà aperto tutti i giorni e da ottobre a maggio 6 giorni su 7; sarà invece di 450 ore all’anno il monte ore totale di apertura dell’Infopoint in Nevegal, con orari che verranno studiati in base all’affluenza, fermo restando l’apertura tutti i giorni in alta stagione e del solo weekend nei mesi intermedi.
Agli addetti ai rapporti con i turisti è richiesta un’ottima conoscenza della lingua inglese e possibilmente anche di una seconda lingua straniera.
Il contratto di concessione durerà un anno, eventualmente rinnovabile.
Le dichiarazioni dovranno essere inviate esclusivamente tramite PEC all’indirizzo cmbellunese.bl@cert.ip-veneto.net entro le 12.00 del
22 maggio 2020.

«Siamo felici di essere finalmente arrivati a questo risultato, al quale stavamo lavorando da tempo e che ha visto rallentato il suo percorso a causa dell’epidemia e del lockdown. Si tratta di un’operazione particolarmente strategica, e per questo confidiamo di poter contare sull’interesse di numerosi partecipanti, con offerte di alto livello che ci permettano di sviluppare la qualità dell’offerta turistica: – sottolinea l’assessore al turismo, Yuki d’Emilia – con questo bando, infatti, non vogliamo fermarci alla semplice informazione al turista che è già arrivato a Belluno, ma vogliamo consolidare le attività di promozione del territorio per raggiungere anche nuovi possibili visitatori, spingendo sulla partecipazione alle fiere, sulla gestione del sito e dei social, e sulle altre attività di back-office. Inoltre, ampliamo in maniera significativa gli orari di apertura dell’ufficio turistico, mossa fondamentale per una città capoluogo, e leghiamo ancora di più Belluno al Nevegal: Belluno è la città del Colle, e il Nevegal è la montagna di Belluno. Questo per i bellunesi è un legame assodato, ma vogliamo ribadirlo all’esterno ancora con maggior forza».

Share
- Advertisment -

Popolari

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...

Ulss Dolomiti. Monoclonali: 23 dosi somministrate

Continua, in Ulss Dolomiti, la terapia contro il covid attraverso l’uso dei monoclonali. I risultati sono soddisfacenti. Ad oggi sono state somministrate dalla UOC...

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...
Share