13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Sanità Ulss Dolomiti. Installate tre tende all'ospedale di Belluno

Ulss Dolomiti. Installate tre tende all’ospedale di Belluno

OSPEDALE DI BELLUNO
• Installate altre 3 tende della Protezione Civile al Blocco F per il percorso dedicato ai sospetti COVID
• Attivato il Punto Medico Avanzato
• le degenze di CHIRURGIA, NEFROLOGIA e UROLOGIA sono state compattate al 3° piano del Blocco Chirurgico del San Martino di Belluno
• le degenze della PNEUMOLOGIA e GERIATRIA sono state collocate al 3° piano del Blocco Chirurgico (lato EST) del San Martino.
• le degenze di NEUROLOGIA sono state spostate al 2° piano del Blocco Medico del San Martino
• Le aree per sospetti COVID e pazienti COVID a bassa intensità sono collocate al 3° piano del Blocco medico del San Martino.

OSPEDALE DI PIEVE DI CADORE
• è attivo un filtro all’ingresso per il controllo degli accessi grazie al personale della Protezione Civile
• attivata un’area per sospetti COVID al 2° piano

5. OSPEDALE DI FELTRE
• Il reparto di PNEUMOLOGIA è stato trasferito al 5° piano del Padiglione Dalla Palma
• Il reparto di GERIATRIA è stato riattivato al 1° piano del Padiglione Gaggia
• E’ stata predisposta un’area per eventuali pazienti Covid-19 che necessitano di ospedalizzazione e un’area degenza dedicata ai casi positivi Covid-19 ma con altre patologie che ne prevedono l’ospedalizzazione nelle due ali del 4° Piano del Padiglione Dalla Palma.
L’ingresso in ospedale è consentito solo con l’utilizzo di mascherina portata da casa ed esclusivamente a:
• mariti/compagni di partorienti
• parenti stretti di pazienti in fin di vita o deceduti
• una sola persona al giorno negli orari di visita per i degenti
• pazienti per visite ambulatoriali
• donatori di sangue.
situazioni specifiche saranno valutate dal personale sanitario preposto.
È vietato per gli accompagnatori o visitatori entrare nelle aree COVID.

COT BELLUNO
La Centrale Operativa Territoriale di Belluno garantisce l’attività ordinaria e di supporto all’emergenza COVID-19.
L’attività è organizzata secondo i seguenti orari:
dal lunedì al venerdì dalle ore 7.00 alle 19.00.
il sabato dalle ore 7.30 alle 15.00.
Nelle rimanenti ore del sabato e nella giornata di domenica l’attività di presa in carico delle segnalazioni relative all’emergenza COVID – 19 viene garantita in collegamento telematico da remoto.
Le dimissioni protette ospedaliere dalle aree COVID sono supportate dalla valutazione di due case manager per area medica e chirurgica secondo protocolli condivisi.
REPERIBILITA’ TELEFONICA:
0435.73320
0437.514558
MAIL: cot.bl@aulss1.veneto.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Appropriazione indebita aggravata e continuata. Denunciato dipendente della Mares Ortofrutta di Sedico

I carabinieri di Sedico, a conclusione delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà per appropriazione indebita aggravata e continuata uno dei dipendenti dell'esercizio...

Sabato a Belluno riaprono tutti i mercati

Belluno, 25 novembre 2020 - Il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro, ha firmato oggi l'ordinanza che consentirà nella giornata di sabato la riapertura di...

Impianti sciistici. Carraro (Confindustria Veneto) e Berton (Confindustria Belluno): la salute pubblica non si discute, ma non può esserci concorrenza sleale

«Fin dall'inizio della pandemia abbiamo detto che la salute pubblica viene prima di tutto. Lo confermiamo anche in questa occasione. Ma non va dimenticato...

Incendio di un’abitazione a Umin. Attivate le misure di sostegno al nucleo familiare. Aperta una sottoscrizione

A seguito dell’incendio che ha gravemente danneggiato nel tardo pomeriggio di martedì 24 novembre un’abitazione situata nella frazione di Umin, l’Amministrazione ha prontamente attivato...
Share