13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 20, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti "Ognuno ha il suo mostro". Martedì a Palazzo Doglioni Dalmas di Belluno...

“Ognuno ha il suo mostro”. Martedì a Palazzo Doglioni Dalmas di Belluno incontro con Andrea Zancanaro, Premio Campiello Giovani 2017

Martedì 25 febbraio alle 18.30 in Sala Barchessa di Palazzo Doglioni Dalmas a Belluno si terrà la presentazione del libro “Ognuno ha il suo mostro”, con l’autore Andrea Zancanaro.
Conducono la serata Antonella Giacomini e Marco Perale. Letture a cura di Marina Da Canal.

Andrea Zancanaro, vincitore del Premio Campiello Giovani 2017, con il racconto Ognuno ha il suo mostro, presenta quella che la giuria ha giudicato la “Storia di un incontro tra due lucidi disagi psichici, apprezzabile per la capacità di delineare in uno stile semplice e piano, in poche pagine, due personalità distinte e parimenti eccentriche, facendole incontrare in un’alchimia calibrata e plausibile quanto può esserlo la piccola follia del quotidiano”.

Partendo dalla lettura, da parte di Marina Da Canal, di alcune pagine di questa storia originale, divertente e caledoscopica, il giovane Andrea Zancanaro, studente di medicina, racconterà il suo approccio alla scrittura e come attraverso essa affrontare gusci fatti di ossessioni, abiti di pensieri nevrotici e gabbie verso le quali l’uomo vive il dilemma dello stare dentro o del rimanerne fuori.

Andrea Zancanaro è nato a Feltre nel 1995, si è diplomato al liceo scientifico Giorgio Dal Piaz e attualmente frequenta la facoltà di Medicina e Chirurgia a Firenze. Nel 2017 ha vinto il Premio Campiello Giovani e nel 2018 il Premio Coop for Words – i racconti dello scontrino. Sempre nel 2018 è stato scelto come giovane autore italiano per il concorso Racconto d’autore promosso dall’Istituto Italiano di Cultura di Stoccarda, ha ricoperto il ruolo di giurato presso le Olimpiadi di Italiano e presso il Concorso Nazionale Monti Dauni e scritto il racconto Agricoltura Aristocratica per Campiello in Villa, evento organizzato dalla Fondazione Il Campiello e dall’Istituto Regionale Ville Venete nel mese di novembre. Ha pubblicato il racconto Falene sulla rivista letteraria Ammatula e firmato un editoriale per la stessa rivista. Dal 2020 collabora con la rivista Light Magazine. In questi anni ha tenuto diverso incontri nelle scuole per avvicinare i giovani alla lettura.

Share
- Advertisment -



Popolari

Meteo. Instabilità da domenica, temporali da lunedì

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, alla luce delle previsioni meteo, ha emesso un avviso di criticità idrogeologica ed idraulica, decretando...

A Mauro Case il 1° premio per il concorso fotografico L’Antico Borgo ti fa il regalo

Pasta, focacce, una zucca, una bottiglia di vino, un libro, un buono per una cena, prodotti per la cura personale, una torta al cioccolato...

Scuola. Bilancio positivo del servizio autobus. Padrin: “Aggiorneremo i dati abbonamenti a fine mese”

Si chiude la prima settimana di scuola e il trasporto pubblico comincia ad andare a regime. Dolomitibus ha aggiunto 31 autobus alla flotta solitamente...

Furto di gasolio e spaccio di droga: 13 rinvii a giudizio

Tredici persone, residenti o domiciliate tra Belluno, Longarone, Alpago, Ponte nelle Alpi e Sedico sono state rinviate a giudizio per i reati di spaccio...
Share