13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 2, 2020
Home Cronaca/Politica Coronavirus. Bond propone il controllo della temperatura corporea nelle grandi stazioni ferroviarie

Coronavirus. Bond propone il controllo della temperatura corporea nelle grandi stazioni ferroviarie

“Di fronte al rischio di una pandemia, come l’aumento di casi di Coronavirus ora dopo ora ci fa presagire, è necessario attuare controlli non solo in tutte le regioni, superando le disposizioni regionali in tema di salute, ma anche adottando gli stessi criteri dei controlli in aeroporto anche in tutte le stazioni, prioritariamente nelle più grandi come Roma, Milano, Venezia. Basterebbe che, insieme al controllo del biglietto, venisse effettuato il controllo della temperatura corporea, anche laddove non ci sono i varchi, con personale addetto alla salita dei passeggeri nelle diverse carrozze”.

E’ quanto scrive in una nota il deputato di Forza Italia, Dario Bond.

Share
- Advertisment -

Popolari

Fondo Comuni Confinanti. De Menech: «Anticipati ai comuni 16,5 milioni di cui oltre 8 milioni e mezzo per Belluno»

Belluno, 2 dicembre 2020  -  Interventi per il potenziamento della didattica a distanza, della telemedicina e il rafforzamento del trasporto pubblico locale. Si muove...

Contributi per studiare all’estero dall’Inps. Fino a 15mila € per i figli di dipendenti e pensionati pubblici che vogliono frequentare una scuola superiore in...

Dal 10 dicembre 2020 all'11 gennaio 2021 sarà possibile partecipare al "Programma Itaca", bando – erogato dall'INPS – che assegna una borsa di studio a figli di...

Canè, Triches, Baorche. Avviati a Limana i lavori post-Vaia

Limana, 01 dicembre 2020  -  Non si fermano a Limana i lavori per ridurre il rischio idrogeologico ed idraulico in diverse località del Comune. Dopo...

Via libera all’assestamento di bilancio: il Comune di Ponte nelle Alpi investe nelle opere pubbliche

Semaforo verde alle variazioni al bilancio, dopo l'ultima seduta del consiglio comunale di Ponte nelle Alpi. Nella prima variazione, un occhio di riguardo è stato...
Share