13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Coronavirus. Bond propone il controllo della temperatura corporea nelle grandi stazioni ferroviarie

Coronavirus. Bond propone il controllo della temperatura corporea nelle grandi stazioni ferroviarie

“Di fronte al rischio di una pandemia, come l’aumento di casi di Coronavirus ora dopo ora ci fa presagire, è necessario attuare controlli non solo in tutte le regioni, superando le disposizioni regionali in tema di salute, ma anche adottando gli stessi criteri dei controlli in aeroporto anche in tutte le stazioni, prioritariamente nelle più grandi come Roma, Milano, Venezia. Basterebbe che, insieme al controllo del biglietto, venisse effettuato il controllo della temperatura corporea, anche laddove non ci sono i varchi, con personale addetto alla salita dei passeggeri nelle diverse carrozze”.

E’ quanto scrive in una nota il deputato di Forza Italia, Dario Bond.

Share
- Advertisment -



Popolari

Esercitazione dei vigili del fuoco ad Alleghe

Oltre 60 vigili del fuoco, tra permanenti e volontari, con 20 automezzi l’elicottero Drago 71 e personale del centro telecomunicazioni regionale, hanno preso parte...

Riapre la caccia, ma c’è ancora illegalità in Italia. Il caso del Veneto

Pubblicato l'annuale rapporto del CABS sui reati venatori. Lo studio prende in esame le comunicazioni istituzionali delle forze dell'ordine, stampa accreditata, interventi delle Guardie...

Elezioni 2020. Regionali, referendum sul taglio dei parlamentari, suppletive Senato, Comuni. Affluenza, exit poll e risultati

Urne aperte domenica 20 settembre dalle 7 alle 23, e domani lunedì dalle 7 alle 15 per il voto del referendum costituzionale sul taglio...

Interventi di soccorso domenica e sabato sera a Cortina

Rocca Pietore (BL), 20 - 09 - 20 Alle 17.15 circa la Centrale del 118 è stata allertata da due alpinisti in difficoltà sulla...
Share