13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 24, 2021
Home Cronaca/Politica Carnevale “plastic free”. Simiele: lanciate coriandoli e stelle filanti di carta

Carnevale “plastic free”. Simiele: lanciate coriandoli e stelle filanti di carta

Alberto Simiele, assessore

A pochi giorni dalle manifestazioni del Carnevale cittadino, come già fatto anche in altre grandi città, il Comune di Belluno lancia la proposta del “Carnevale plastic free”.

È l’assessore alla politiche ambientali Alberto Simiele a raccogliere l’appello di alcune associazioni ambientaliste, suggerendo di non utilizzare per i festeggiamenti coriandoli e stelle filanti in plastica: «I coriandoli in carta hanno tempi di biodegradabilità che vanno da 2 a 6 settimane; quelli di plastica invece impiegano mediamente da 50 a 500 anni per degradarsi. Una volta lanciati nelle piazze e nelle strade cittadine, finiscono nei tombini e, con le piogge, nei fiumi e infine nel mare: frammentandosi in piccole parti, diventano falso cibo pericolosissimo, se non mortale, per i pesci e per tutta la fauna marina».

A differenza di altri comuni, non verrà emessa un’ordinanza di divieto di uso di coriandoli e stelle in plastica, confidando nel buon senso dei cittadini: sempre in questa direzione va anche l’appello ai commercianti affinché diano adeguate indicazioni per l’acquisto, suggerendo gli articoli plastificati solo per eventi privati in luoghi al chiuso, così che a fine festa potranno poi essere raccolti e smaltiti correttamente.
L’inquinamento da plastica è una delle emergenze ambientali più gravi dell’epoca moderna: oceani e mari, compreso il Mediterraneo, sono invasi dalla plastica, tanto che le Nazioni Unite hanno inserito la loro tutela tra gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre: Aperitivo ad Arte. Palazzo Guarnieri apre le sue stanze segrete

Palazzo Guarnieri apre al pubblico le sue stanze segrete. Mercoledì 30 giugno alle 18.30 tornano gli appuntamenti di "Aperitivo ad arte", con la possibilità...

Al via i lavori alla scuola primaria di Calalzo di Cadore

Sono stati consegnati mercoledì 23 giugno i lavori per il consolidamento della scuola primaria Guglielmo Marconi di Calalzo di Cadore. Il progetto - importo complessivo...

CortinAteatro. Musica, spettacoli e grandi ospiti per l’estate della Regina delle Dolomiti

La rassegna, coorganizzata dal Comune di Cortina d’Ampezzo e dall’associazione Musincantus, si svolgerà dal 17 luglio al 10 settembre e vede la collaborazione dei...

Lupo. Silvia Benedetti: “Occorre imparare a convivere, come in Abruzzo”

"Apprendo dalla stampa le dichiarazioni di Joe Formaggio (FDI), secondo cui il problema delle predazioni dei lupi nei pascoli regionali andrebbe risolto autorizzando gli...
Share