13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 24, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Unisono Feltre: venerdì serata jazz e sabato la classica

Unisono Feltre: venerdì serata jazz e sabato la classica

Feltre – L’Orchestra Jazz del Veneto ed Ernesttico al Centro di musica Unisono: evento a sorpresa venerdì 20 dicembre alle 21.15. La formazione, diretta da Maurizio Camardi, porterà a Palazzo Guarnieri il progetto “Clacson”.

Palazzo Guarnieri – Feltre

Così, in zona Cesarini e sul finire dell’anno, il polo musicale di piazza Maggiore inserisce un appuntamento di grande rilievo, frutto della collaborazione con la Scuola di Musica Gershwin di Padova. La serata sarà anticipata da un appuntamento diventato ormai una tradizione per Unisono, la cerimonia per la consegna del Premio Music Ambassador ad un giovane musicista cresciuto nella scuola di musica diretta da Nicolò Ferrari Bravo e che da lì ha spiccato il volo per una carriera rivolta all’estero. Il fine settimana del Centro di Musica proseguirà poi sabato 21 con una proposta prestigiosa: il violino del Premio Lipizer 2018, Matthew Hakkarinen che suonerà accompagnato al piano da Nicolas Giacalone.

PREMIO AMBASSADOR AWARD

Il Premio, voluto dal Centro di Musica per supportare e gratificare gli allievi più intraprendenti agli esordi della loro carriera, gira quest’anno la boa della terza edizione. Dopo aver insignito Stefano Doglioni e Carlo Cappello, sarà una cantante che di recente ha lasciato il suo paesino nel Feltrino per trasferirsi a Londra, la premiata del 2019. “E’ un’iniziativa in cui crediamo molto – spiega Ferrari Bravo -, perché ci sentiamo in qualche modo responsabili della formazione e anche delle difficoltà incontrate da questi giovani nel muovere i primi passi nel mondo artistico, in città straniere e lontano dalla famiglia. Sono la nuova generazione di musicisti, che ha dalla loro sicuramente strumenti e tecnologie migliori di quelle di un tempo, ma con lo stesso bisogno di sentirsi gratificati e sostenuti da chi crede in loro”. Il Premio darà la possibilità al vincitore di registrare alcuni brani presso gli studi di registrazione di Unisono e avere così materiale di qualità da spendere per la propria promozione.

Inizio alle 18.30, ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Saranno presenti i premiati delle scorse edizioni e i membri dell’Orchestra Jazz del Veneto.

ORCHESTRA JAZZ DEL VENETO e ERNESTTICO IN “CLACSON”.

A seguire, alle 21.15, l’evento nell’evento. L’orchestra stabile di jazz della Regione Veneto farà tappa nella Music Hall di Palazzo Guarnieri con un ospite prestigioso.

Sul palco saliranno un sassofonista – compositore polistrumentista che si muove a suo agio tra jazz e world music, un quartetto di sassofoni dove le parti, i colori e i timbri sono distribuiti con razionalità ed equilibrio come in un quartetto d’archi e un percussionista cubano di fama internazionale con il suo inconfondibile sound. Un gruppo di musicisti talentuosi, contesi dai maggiori festival nazionali e internazionali, a tu per tu con una stella del firmamento musicale mondiale: quello che attende il pubblico il 20 dicembre è uno spettacolo di altissimo livello e dal respiro internazionale.

Tra affreschi e stucchi, in una sala da appena 60 posti, si assisterà allo spettacolo degno di un grande teatro. Il pubblico verrà rapito da un sound che richiama il jazz, la musica etnica e contemporanea in una fusione di generi che vede da un lato gli arrangiamenti jazzistici dei fiati dell’Orchestra Jazz del Veneto e dall’altro il ritmo e l’energia delle sonorità latine di uno dei più importanti percussionisti della scena internazionale, il cubano Ernesttico.

Formazione:

Maurizio Camardi – sax soprano e duduk

Ettore Martin – sax tenore

Edoardo Brunello – sax alto

Enrico Di Stefano – sax alto

Yuri Argentino – sax baritono

Ernesttico – batteria e percussioni

PREMIO LIPIZER

E’ ormai una tradizione per Unisono ospitare, poco prima di Natale, il vincitore del prestigioso concorso internazionale dedicato ai violinisti. Nel 2018 è stato vinto da Matthew Hakkarinen, diciannovenne statunitense. La giuria della 37esima edizione del Concorso, infatti, giudicò il giovane concorrente meritevole e “miglior interprete di una sonata dell’Ottocento”. “E’ con grande gioia che ospitiamo questo giovane talento della musica classica – dichiara Ferrari Bravo -. Il concerto sarà alle 18.30 nella Classic Hall di Palazzo Guarnieri, si annunciano atmosfere di grande suggestione”.

Per live di venerdì biglietto d’ingresso 10 euro, poltrone numerate. Prevendite su circuito Vivaticket, nei punti vendita o online.

Per il concerto di classica di sabato biglietto 15 euro, prevendita su www.centrodimusicaunisono.com

Per informazioni: 392 8667648

Share
- Advertisment -


Popolari

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...

Furti di monili d’oro in casa. Giovedì sera a Limana e venerdì sera a Mel

Borgo Valbelluna, 24 ottobre 2020  -  Due furti in appartamento sono avvenuti nella tarda serata di ieri. Uno in quartiere Europa e l'altro in...

Passaggi a livello desueti. L’interrogazione del consigliere Stella

Nel territorio del Comune di Belluno vi sono 5 passaggi a livello (1 a Safforze, 2 a Fiammoi, 1 a Sargnano, 1 a San...
Share