13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 19, 2021
Home Cronaca/Politica Il questore dispone 5 fogli di via obbligatori per due italiani e...

Il questore dispone 5 fogli di via obbligatori per due italiani e tre rumeni

Questura di Belluno

Il questore di Belluno ha allontanato con foglio di via obbligatorio cinque persone ritenute pericolose. Si tratta di due italiani e tre rumeni già noti alle Forze dell’ordine.

Ecco il dettaglio dei provvedimenti adottati.

Foglio di via obbligatorio per 3 anni con divieto di ritorno nel Comune di Livinallongo del Col di Lana per un 50enne italiano perché ritenuto persona pericolosa per la sicurezza pubblica e dedita a traffici delittuosi.  Lo ha emesso il Questore di Belluno poiché l’uomo lo scorso settembre a Livinallongo si era impossessato di una mountain bike custodita all’interno di una abitazione privata e di un’auto lasciata incustodita e con le chiavi inserite nel quadro. L’uomo, peraltro, aveva già a suo carico vari precedenti penali, per furto, guida in stato di ebbrezza e porto d’armi e oggetti atti ad offendere.

Foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Sedico per un periodo di 2 anni per un 19enne di Udine ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica e dedito a traffici delittuosi. Il giovane, infatti, si è reso responsabile della cosiddetta “truffa del resto” nel Comune di Sedico. Inoltre aveva già a suo carico diversi precedenti specifici per furto e truffa.

Altri 3 fogli di via con divieto di ritorno nei Comuni di Belluno e di Sedico per un periodo di un anno nei confronti di tre cittadini rumeni, una 21enne, una 24enne e un 23enne in quanto ritenuti persone pericolose per la sicurezza pubblica e dediti a traffici delittuosi. I tre sono stati visti mentre chiedevano in modo molesto denaro per una presunta associazione di volontariato.

Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share