13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 24, 2024
HomeCronaca/PoliticaAllontanato dalla casa familiare tunisino che picchiava la moglie sua connazionale

Allontanato dalla casa familiare tunisino che picchiava la moglie sua connazionale

Un cittadino tunisino 39enne residente nel Basso feltrino è stato allontanato dalla casa familiare con divieto di farvi ritorno senza autorizzazione del giudice, perché accusato del reato di maltrattamenti nei confronti della moglie 25enne.
Dal 2014 fino al luglio del 2019, come accertato dai carabinieri nel corso delle indagini, l’uomo avrebbe posto in essere numerose condotte illecite in particolare:
-offendendo ripetutamente la moglie con pesanti epiteti ingiuriosi;
– denigrandola dicendole che non era capace a fare nulla;
– minacciandola di chiedere il divorzio e di riportare i bambini in Tunisia
– picchiandola più volte con sberle e pugni cagionandole lesioni ed in almeno in un episodio colpendola con un calcio e due pugni talmente forti da farle perdere i sensi cagionandole lesioni guaribili in 20 giorni.

- Advertisment -

Popolari