13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 27, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliNuovi schermi con tecnologia 4k alla multisala La Petite Lumiere di Belluno....

Nuovi schermi con tecnologia 4k alla multisala La Petite Lumiere di Belluno. Sabato l’inaugurazione

La multisala La Petite Lumiere di Belluno si rinnova. Grandi lavori in questa settimana al cinema gestito dai fratelli Zampieri. L’inaugurazione delle nuove sale avverrà sabato 27 Luglio 2019, con in programmazione Spiderman-Far from home, il cartone animato Birba, Serenity e il nuovissimo Men in Black International.

Nuovi schermi e nuovi proiettori 4K della Sony in arrivo direttamente dal Giappone a Belluno. Un impianto di proiezione d’avanguardia affiancato da tre nuovi schermi, provenienti dalla ditta anglo-francese Harkness, leader mondiale nel settore di schermi cinematografici, idonei a supportare la definizione dei nuovi proiettori.

Tolti i vecchi schermi con un sistema di impalcature, i nuovi schermi vengono inviati al cinema in lunghissimi tubi, da cui vengono estratti con guanti chirurgici, attentamente srotolati e montati a mano su tutto il perimetro dello schermo, tendendoli con cura per raggiungere l’effetto liscio e impeccabile dello schermo bianco. Un semplice tocco di un dito sullo schermo sarebbe fatale per la proiezione tanto è pura la resa finale della nuova schermatura! Inoltre i nuovi candidi schermi saranno di due tipi, uno argentato, lo schermo Silver, in Sala Rossa, per mantenere la polarizzazione della luce e permettere un sublime effetto tridimensionale, gli altri saranno di un bianco niveo, studiati apposta per una proiezione in due dimensioni esemplare.
Una nuova interessante caratteristica sarà la microperforazione dello schermo. Le perforazioni microscopiche che servono a far passare il suono non saranno “grandi” come negli schermi tradizionali, della larghezza di due millimetri, ma praticamente invisibili: i forellini sono più piccoli di un singolo pixel di proiezione del film sullo schermo, una risoluzione talmente profonda e straordinaria da non creare alcun artefatto visivo e da dare una stupefacente visione simile alla vista umana. Il Digital Cinema 4K permetterà agli spettatori di immergersi in un film ricco di dettagli come mai visti prima, con una visione nitida, perfetta e sorprendente.

Con una gru, i vecchi e imponenti proiettori sono in questo momento portati fuori dal cinema attraverso finestre, tetto o terrazze, per far posto alle nuovissime macchine di ultima generazione Sony. Queste satinate meraviglie della tecnologia permetteranno la famosa proiezione 4K. Ovvero  due volte di più in altezza, due volte di più in grandezza, rispetto alla vecchia tecnologia in 2K, in termini di pixel.
I proiettori della Petite Lumiere avranno ora ben quattro volte la risoluzione di una normale proiezione, quattro volte il contrasto e una gamma colore estremamente più estesa e strabiliante.
Le immagini che vedrete avranno una risoluzione di oltre 8 megapixel (milioni di pixel), ovvero quattro volte il numero di pixel offerti da un TV Full HD domestico (1920 x 1080 pixel).
Per quanto riguarda gli spettacoli tridimensionali, le proiezioni 3D raggiungeranno un livello sbalorditivo e una purezza ineffabile, grazie ad un nuovo sistema con occhiali 3D polarizzati.
A differenza di una proiezione di cinema tradizionale, in cui l’effetto 3D è dato da una rapida successione di fotogrammi, uno destinato all’occhio destro e uno al sinistro, alternativamente, il sistema SONY proietta contemporaneamente sullo schermo i due fotogrammi, creando una proiezione rilassante e meno affaticante per la vista, più brillante nonchè piu naturale. Insomma, quello che più si avvicina alla reale visione umana di ciò che ci circonda.
I nuovissimi occhialini 3D inoltre saranno personali, una volta acquistati. Potranno cioè essere portati a casa alla fine dello spettacolo e utilizzati di volta in volta quando si andrà al cinema. L’acquisto degli occhiali assieme al biglietto dello show 3D verrà accompagnato da un tagliandino che, presentato alla maschera, vi farà consegnare gli occhiali 3D prima dell’ingresso in sala. Gli occhialini 3D saranno quindi riutilizzabili e personali!
I lavori durante questi giorni vedranno poi la taratura dei livelli audio, con speciali apparecchiature di misurazione del sonoro, per garantire una totale immersione nello spettacolo, un suono coinvolgente, brillante, esaltante, che farà sentire lo spettatore all’interno del film, in una esperienza cinematografica unica e incredibile.
I lavori stanno procedendo con molta rapidità ed efficienza, nelle mani di esperti del settore che portano passione e dedizione alla meravigliosa arte del cinema. I gestori del multisala La Petite Lumiere e lo staff si augurano che le grandi novità portino un’emozionante curiosità e gioia agli spettatori, che potranno così scoprire una nuova stagione di freschi titoli e proposte. Insieme si potrà sperimentare un nuovo passo per il Cinema, un nuovo traguardo tecnologico, un nuovo approccio alla cinematografia, coadiuvata da una scienza sempre in movimento per trasmettere emozioni, avventura, amore, musica e umanità: il CINEMA!

- Advertisment -

Popolari