13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 24, 2024
HomeCronaca/PoliticaValico stradale a Nord. Vivaio Dolomiti sostiene il prolungamento autostradale dell'A27

Valico stradale a Nord. Vivaio Dolomiti sostiene il prolungamento autostradale dell’A27

Sedico, 19 luglio 2019  –  Alla presentazione pubblica del Piano di mobilità regionale tenuto quest’oggi a Villa Patt di Sedico, Simonetta Buttignon, vicepresidente dell’associazione Vivaio Dolomiti, ha ribadito la necessità di un valico stradale a nord con il naturale proseguimento della A27.

“Invieremo le nostre osservazioni al piano e invitiamo a farlo anche la Provincia,  che condivide questo percorso, e il tavolo delle infrastrutture che rappresenta tutte le parti sociali ed economiche”, fa sapere in una nota l’Associazione Vivaio Dolomiti. “Riteniamo fondamentale il ruolo delle macroregioni alpine per dialogare e condividere i bisogni del Bellunese con il resto d’Europa”.

Al tavolo si è ribadita ancora una volta l’assoluta impossibilità di uno sbocco ferroviario verso nord, secondo quanto ha affermato l’assessore regionale De Berti. Si può ragionare solo su un trenino turistico sicuramente suggestivo, ma che non risolve i problemi di questa provincia.

Lo farebbe, invece, un valico stradale inserito in un corridoio tecnologico nel quale collocare tutti i servizi necessari per sviluppare questa provincia e renderla competitiva a livello non solo nazionale, ma europeo.

- Advertisment -

Popolari