13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 28, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiFestival nazionale dello sviluppo sostenibile. Quattro eventi in città

Festival nazionale dello sviluppo sostenibile. Quattro eventi in città

Anche Belluno partecipa al “Festival nazionale dello sviluppo sostenibile” promosso dal 21 maggio al 6 giugno da ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), che riunisce oltre 200 tra istituzioni e reti della società civile.
Il Festival è un’iniziativa su scala nazionale nata per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.
Quattro gli eventi proposti in città, tutti patrocinati dal Comune e a ingresso libero.

Sala Bianchi – Belluno

Lunedì 27 maggio alle 17,30 in Sala Bianchi sarà la sezione bellunese di Italia Nostra ad organizzare il convegno “Le comunità energetiche. Ottimizzare l’energia creando occupazione e inclusione” sulla realizzazione di comunità energetiche locali per produrre energia e ridurre i costi, economici e ambientali, creando anche nuovi posti di lavoro.

Martedì 4 giugno alle 18.30 in Sala Bianchi toccherà invece a Dolomiti – Custodi del territorio presentare l’evento, dedicato ai piccoli agricoltori, “I Custodi del Territorio: green economy e agricoltura di montagna sulle Dolomiti Bellunesi”. Sarà l’occasione per sentire le esperienze dei produttori agricoli dolomitici e per la presentazione della nuova versione della guida “La Bottega dei Custodi del Territorio”, con storie dei produttori locali, le ricette di una volta, e itinerari per delle passeggiate nei dintorni delle aziende agricole bellunesi.

Giovedì 6 giugno alle 17.30, sempre in Sala Bianchi, il Comune di Belluno, con l’Università di Padova – Dipartimento TESAF, il Comune di San Vito di Cadore, la Provincia di Belluno, Fondazione Angelini e Dolomiti Contemporanee, ha organizzato il “1° Forum di cultura dei cambiamenti climatici”. Un esperto di clima, un architetto, un filosofo e un economista illustreranno da diverse prospettive gli effetti dei cambiamenti climatici sull’uomo e sulle sue attività. Interverranno Francesco Rech, di ARPAV; Simone Sfriso, dell Studio TAM associati; Telmo Pievani, dell’Università degli Studi di Padova; Enrica De Cian e Marinella Davide, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

In conclusione, venerdì 7 giugno alle 21.00 al Teatro Comunale di Belluno (data inserita nel programma “Dintorni del Festival”, dal 7 al 13 giugno) salirà sul palco Roberto Mercadini con lo spettacolo “Noi siamo il suolo, noi siamo la terra”, un monologo per riflettere sul legame strettissimo fra ecologia ed economia e l’ interazione fra ecosistemi apparentemente lontani. L’evento è presentato dal GIT di Belluno di Banca Etica in collaborazione con il Comune di Belluno e Amici delle Scuole in rete.

- Advertisment -

Popolari