13.9 C
Belluno
martedì, Marzo 2, 2021
Home Cronaca/Politica Lotta al gioco d'azzardo. De Carlo: “Attiviamo i nostri consiglieri per modificare...

Lotta al gioco d’azzardo. De Carlo: “Attiviamo i nostri consiglieri per modificare la legge regionale”

Luca De Carlo, deputato

“Attiveremo subito i nostri consiglieri regionali per modificare la legge sul gioco d’azzardo. I comuni devono avere tutte le armi possibili per contrastare questa piaga”.

L’annuncio è del deputato e commissario veneto di Fratelli d’Italia, Luca De Carlo, all’indomani della sentenza del Tar Veneto che ha concesso l’apertura di una sala slot nella zona artigianale di Belluno nonostante il regolamento comunale non la consentisse.
Sulla questione, una decina di giorni fa si era attivato anche il circolo Città di Belluno di Fratelli d’Italia, interrogando il sindaco proprio sulla mancata attuazione in questo caso del regolamento comunale.

“È necessario sanare la norma, inserendo anche gli sportelli bancomat tra i luoghi sensibili nella legge regionale, tanto più se, come afferma il sindaco Massaro, questi sono evidenziati come un problema anche dal Servizio Dipendenze della Ulss”, aggiunge De Carlo.
“Quella del gioco d’azzardo è una vera piaga per il territorio provinciale, in continuo aumento, e questo lo testimoniano anche i numeri del Bellunese”, analizza De Carlo.
Le persone dipendenti da gioco e seguite dal Servizio Dipendenze dell’Ulss 1 Dolomiti sono circa una settantina; nel 2017, il volume totale delle giocate è stato superiore ai 260 milioni di euro, pari a oltre 1200 euro pro capite, superiore alla media regionale e nazionale. L’età media dei giocatori si attesta intorno ai 59 anni per le donne e ai 51 per gli uomini: “Non parliamo quindi di ragazzini, ma di persone che magari hanno anche la responsabilità di una famiglia. Dobbiamo fare di tutto per aiutare loro, i loro familiari e le nostre comunità, sulle quali ricadono i costi anche sociali di queste dipendenze, iniziando con l’allargare il bacino dei luoghi sensibili così da rendere meno accessibili le tentazioni”, conclude De Carlo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Accordo tra Prefettura e Camera di Commercio. Il prefetto Bracco e il presidente Pozza con il digitale per il territorio e la tutela della...

Belluno, 01 Marzo 2021. Tre applicativi per visualizzare graficamente le correlazioni tra soggetti e aziende iscritte nel Registro Imprese, la possibilità di monitorare nel tempo...

Trovato senza vita il giovane di Sedico assente da sabato mattina

Sospirolo (BL), 01 - 03 - 21  Purtroppo è stato ritrovato senza vita Tiziano Soppelsa, 26enne di Sedico che era uscito dalla propria abitazione...

Incendio a Mezzocanale di Val di Zoldo

Val di Zoldo, I° marzo 2021 - Due elicotteri della Regione Veneto sono in azione per lo spegnimento dell’incendio boschivo divampato nella tarda mattinata...

Belluno, Buoni spesa, al via il nuovo bando. Pellegrini: “C’è tutto il mese di marzo per presentare la domanda” 

Nuovo bando per i buoni spesa: da oggi e per tutto il mese di marzo sarà possibile presentare la domanda per accedere al contributo....
Share