13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 21, 2021
Home Cronaca/Politica Festa d'inaugurazione per il nuovo giardino della Scuola Cairoli

Festa d’inaugurazione per il nuovo giardino della Scuola Cairoli

Jacopo Massaro, sindaco di Belluno

Belluno, 24 marzo 2019  –  Una vera giornata di primavera, anzi quasi d’estate, ha fatto capolino per salutare il nuovo parco dato in gestione dal Comune di Belluno alla Scuola dell’Infanzia Cairoli.

Davanti ad un nutrito gruppo di famiglie e cittadini – graditi ospiti anche i bimbi della classe prima della Scuola Primaria Gabelli – e dopo i saluti delle Istituzioni, ecco l’atteso taglio del nastro!

Presenti per il Comune di Belluno il sindaco Jacopo Massaro e l’assessore Valentina Tomasi, per l’Istituto Comprensivo 3 la dirigente scolastica Lucia Savina e la vicaria Anna Buttignon, le maestre della Scuola Cairoli per le quali ha parlato la fiduciaria Manuela Zecchin e tanti genitori rappresentati da Gea Petillo. Dalle parole di tutti, oltre ai ringraziamenti di rito, è emersa l’importanza della filiera che ha portato alla realizzazione di questo progetto. Un confronto proficuo tra insegnanti e genitori sulle necessità della scuola e dei piccoli alunni; un’amministrazione comunale disposta all’ascolto, in prima persona nell’assessore Valentina Tomasi che ha da subito creduto in questo progetto e si è prodigata affinché questo sogno diventasse realtà, nonostante le difficoltà dovute ai recenti eventi legati all’alluvione dell’autunno scorso. Un ringraziamento speciale da parte di tutti è stato fatto agli operai comunali che hanno trovato, tra tanti interventi indispensabili da effettuare sul territorio ferito, il tempo da dedicare al nuovo parco.

E poi via a giocare! Finalmente a testare i giochi in legno che arredano l’area e a correre. I bimbi hanno anche piantato simbolicamente delle piantine, un primo gesto per inaugurare, oltre al parco, le tante attività naturalistiche che potranno realizzare in questo nuovo spazio. L’osservazione della flora e della fauna locali, le attività di giardinaggio, la coltivazione di un piccolo orto con la collaborazione di volontari locali esperti, genitori e di alcuni nonni che insegneranno come seminare e piantare, creando così anche una preziosa occasione di incontro tra generazioni.

Share
- Advertisment -

Popolari

I ritratti caricature di Idalgo De Pra. Da sabato nei negozi Stimm (ex Banca d’Italia) a Belluno

Da sabato 24 aprile nei negozi Stimm in centro di Belluno (ex Banca d'Italia) saranno esposti i ritratti-caricature di Idalgo De Pra. Una rassegna di...

10mila euro di contributo straordinario dalla Provincia a Belluno Donna

Nel 2020, 159 donne si sono rivolte al centro antiviolenza, per 970 interventi Vendramini e Scopel: «Il problema c’è e vogliamo portare consapevolezza in tutti...

Formazione e gioco di squadra nel protocollo d’intesa contro le discriminazioni di genere. Flavia Monego: «Lavoriamo soprattutto per formare una coscienza nuova»

È stato sottoscritto ieri (martedì 20 aprile) a Palazzo Piloni il nuovo protocollo d'intesa per la collaborazione tra consigliera di parità della Provincia e...

Piave, fiume identitario, fiume resiliente. Legambiente scrive ai sindaci: Il PNRR è un’opportunità di riscatto da non lasciarsi sfuggire

Il Contratto di Fiume è lo strumento che consentirà di gestire i processi in modo unitario e trasparente Il Piave - la Piave -...
Share