13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 18, 2020
Home Cronaca/Politica Riunione per la presidenza Parco nazionale delle Dolomiti. Bond, De Carlo, De...

Riunione per la presidenza Parco nazionale delle Dolomiti. Bond, De Carlo, De Menech: esclusi i rappresentanti bellunesi di opposizione

Dario Bond

Luca De Carlo

Roger De Menech

Dispiace che l’unità dei rappresentanti bellunesi venga più predicata che praticata.
Alla riunione del Parco nazionale delle Dolomiti, sono stati invitati solo i parlamentari di maggioranza, cioè della Lega e dei 5 Stelle. Se si tratta di una riunione politica in cui la maggioranza legittimamente indica il nome o i nomi da candidare alla presidenza ricorrendo allo spoil system, lo capiamo e non ci interessa occuparci delle poltrone. Ma allora il ministero avrebbe dovuto avere il coraggio di convocarla direttamente invece di usare il tramite della Provincia. Se invece, come sembra, è una riunione istituzionale in cui si discute del futuro di una delle più grandi risorse che abbiamo nel nostro territorio risulta inspiegabile perché i rappresentanti bellunesi di opposizione siano stati esclusi.

Bond Dario, De Carlo Luca, De Menech Roger

Share
- Advertisment -




Popolari

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...

Le mostre di Oltre le vette: 4 esposizioni, a Belluno dal 2 all’11 ottobre

Le mostre sui temi della montagna sono da sempre uno dei punti di forza della rassegna bellunese, occasione per il pubblico di ammirare opere...

Ulss Dolomiti. Avviso del Centro per l’affido per un minore del Centro Cadore

Il Centro per l'Affido e la Solidarietà Familiare dell'ULSS 1 Dolomiti – Distretto di Belluno cerca per un minore che frequenta la scuola primaria...

Sorveglianza al lago Sorapis. Il bilancio dei carabinieri forestali delle Stazioni di Cortina e Auronzo

La stagione estiva che sta volgendo al termine è stata segnata dalla pandemia legata Covid-19 ma nonostante questo, l’afflusso registrato nelle Dolomiti bellunesi, ha...
Share