13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 23, 2021
Home Cronaca/Politica Servizio militare obbligatorio. Il Pd dice No: "Dalla maggioranza un progetto fuori...

Servizio militare obbligatorio. Il Pd dice No: “Dalla maggioranza un progetto fuori dal tempo, confuso e privo di copertura finanziaria. I veneti chiedono altro”

Venezia, 4 settembre 2018  “È un progetto fuori dal tempo, confuso, privo di copertura finanziaria e di presupposti sul piano giuridico”. Una bocciatura su tutta la linea da parte del Partito Democratico sul Pdl statale 37 per la reintroduzione del servizio militare obbligatorio, la cui discussione è iniziata oggi in aula e riprenderà nella prossima seduta.

“Nessuno sente la necessità di riproporre nuovamente la naja. La maggioranza pensa davvero che serva a motivare i giovani e farli sentire parte attiva di una comunità? Se fosse così saremmo di fronte a un fallimento educativo. Non capiamo invece che i ragazzi scappano dal Veneto perché qua non hanno un futuro. E per fargli cambiare idea c’è bisogno di altro…”.

“Questa proposta mostra anche l’incapacità della di governo della Lega che però, va dato atto, è bravissima nel copia e incolla visto che è copiata pari pari da un Pdl presentato un anno e mezzo fa dal gruppo del Carroccio al Senato. Anzi, sono riusciti a peggiorarlo: si parla infatti di ‘istituzione’ di un qualcosa che è stato solo sospeso e non annullato e quindi non ci sono neanche i presupposti sul piano giuridico. Anche sul piano finanziario c’è più di un dubbio: la reintroduzione costerebbe circa 15 miliardi, una spesa che manderebbe l’Italia in default e ingiustificata visto che tra gli obiettivi della Difesa c’è quello di ridurre il personale, puntando su una maggiore specializzazione”.

“La Regione – conclude la nota del gruppo dem – si preoccupi semmai di finanziare in maniera più compiuta il servizio civile, vera ricchezza del Veneto, visto che ogni anno restano fuori numerose domande di volontari. È una scelta più logica, molto utile e sicuramente meno costosa”.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 2. Sabato ore 16 a Belluno piazza dei Martiri. Il dissenso alla manifestazione di Botteghe aperte Dolomiti

Belluno 23 aprile 2021 – Domani pomeriggio alle ore 16 si terrà la manifestazione No paura day 2 in piazza dei Martiri a Belluno....

Scuole. Superiori con prime e quinte in presenza al 100% le altre classi al 70%. Trasporti con Dolomitibus al 50%. Situazione Covid

Belluno, 23 aprile 2021 - Da lunedì 26 aprile nelle scuole superiori la didattica in presenza sarà al 70% con priorità alle prime e...

Eventi culturali a Borgo Valbelluna

Il Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, fiore all’occhiello delle iniziative in Sinistra Piave, vede confermata la presenza dello scrittore veneziano Tiziano Scarpa...

Apre Decathlon, nell’area riqualificata ex Comedil a Ponte nelle Alpi

Ponte nelle Alpi, 23 aprile 2021 - È il primo in provincia di Belluno. E da oggi ha aperto ufficialmente i battenti: il nuovo...
Share