13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Belluno, Ferragosto e dintorni. Appuntamenti di sabato 11 e domenica 12 agosto

Belluno, Ferragosto e dintorni. Appuntamenti di sabato 11 e domenica 12 agosto

Nell’ambito della rassegna “Ferragosto e dintorni”, la programmazione di sabato 11 e domenica 12 agosto prevede delle visite guidate e un concerto.

Palazzo Fulcis – Belluno

Sabato 11 agosto, il primo appuntamento è alle 10.30, con ritrovo presso l’Ospedale Civile di viale Europa: Michele Buoso del C.T.G. Belluno proporrà “Sguardi e vicende di uomini generosi e capaci”, una visita guidata alla pinacoteca della direzione medica dell’ospedale, composta da diversi dipinti del XIX e XX secolo che ritraggono illustri medici che hanno operato nel nosocomio cittadino e dei quali verranno tratteggiate le biografie.
La visita, gratuita, è a numero chiuso, per un massimo di 20 persone. Le prenotazioni vanno fatte rivolgendosi alla Fondazione Teatri delle Dolomiti, presso il Museo civico di Belluno o chiamando la biglietteria del Museo al numero 0437 956305.

Alle 21, nel chiostro di Palazzo Fulcis, il Gruppo Vocale Crystal Tears, accompagnato al pianoforte dal M° Davide Finotti, propone “Cose quaggiù sì belle”, itinerari nell’Europa dell’Età Classica e Romantica, un viaggio nel repertorio della musica da camera per coro e pianoforte dall’età classica al tardo-romanticismo. Il programma prevede l’esecuzione di brani dei maggiori interpreti della musica sette-ottocentesca francese e tedesca.
L’evento è gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Domenica 12, si riprende con le visite guidate gratuite alla scoperta dell’antico complesso dei Frati Minori Francescani, a cura dell’Associazione Campedel, dalle ore 15.30 alle ore 18.00, con partenza dalla Chiesa di San Pietro, in via San Pietro. L’evento è gratuito e curato dall’Associazione Campedel.

La giornata si chiuderà alle 21, con Open Fly, concerto di pianoforte, nel chiostro di palazzo Fulcis, a cura della Scuola di Musica “Antonio Miari”, con Luciano Basso, compositore classico che ama la modernità, nel chiostro di Palazzo Fulcis. In caso di maltempo, il concerto si terrà nel Salone, al primo piano. L’evento è gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.
Il programma completo della rassegna è scaricabile dalla home page del sito Internet istituzionale, www.comune.belluno.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...

Ulss Dolomiti. Monoclonali: 23 dosi somministrate

Continua, in Ulss Dolomiti, la terapia contro il covid attraverso l’uso dei monoclonali. I risultati sono soddisfacenti. Ad oggi sono state somministrate dalla UOC...

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...
Share