13.9 C
Belluno
venerdì, Luglio 30, 2021
Home Riflettore Flavio Roda confermato alla presidenza della Fisi. In consiglio Longo e Dal...

Flavio Roda confermato alla presidenza della Fisi. In consiglio Longo e Dal Pozzo

Flavio Roda è stato eletto per la terza volta alla presidenza della Fisi (Federazione Italiana Sport Invernali) al termine dell’assemblea elettiva svoltasi a Milano. Nato a Lizzano in Belvedere (Bo) il 22 agosto 1948 e residente a Vidiciatico (Bo), tesserato per lo Sci Club Alfonsine A.S.D., ha raccolto 73.495 voti pari al 79,10%, contro i 10157 voti di Claudio Ravetto (10,94%), gli 8139 voti di Maurizio Paniz (8,77%) e i 970 voti di Franco Vismara (1,04%). I voti validamente espressi sono stati 92829, le schede bianche 68 pari allo 0,07%.

“Sono molto emozionato – ha dichiarato Roda al termine dell’Assemblea -, ringrazio tutti coloro che mi hanno votato e le tante persone che sono state al mio fianco. Cercherò di non commettere gli errori del passato e migliorare quanto fatto sinora. Sarò un garante della Federazione, farò ciò che è possibile perchè cresca ulteriormente sotto ogni punto di vista. Vorrei dedicare la rielezione a tutti i nostri atleti, negli ultimi quattro anni ci siamo evoluti sotto tanti aspetti, la FISI deve avere il proprio focus sull’attività sportiva e quella giovanile e sulle discipline che hanno magari appeal. Grande attenzione per il futuro anche alla fase economica, dobbiamo entrare maggiormente nel sistema olimpico, perchè la nostra Federazione ha sempre fatto fatica sotto questo aspetto con la Coppa del mondo che ogni anno incombe. Cosa farò nei prossimi giorni? Ripartire con l’attività, creando gli staff tecnici che sono tutti in scadenza e capire la migliore strategia per il futuro”.
In consiglio entrano anche Stefano Longo e Carlo Dal Pozzo. “E’ stato un grande successo, grandissimo” commenta Roberto Bortoluzzi, presidente Fisi Veneto. “Un ringraziamento particolare va a quelle persone e quegli sci club che hanno creduto fortemente nel progetto costruito anche dal nostro comitato. Il successo è degli eletti ma è anche il loro. Sono davvero fiero di quanto ottenuto. Ora si riparte per un altro quadriennio di lavoro e di entusiasmo”

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente mortale sulla statale Carnica

Un uomo di 63 anni C.D.A. residente a Montebelluna ha perso la vita, ferita la moglie e le due figlie. L'impatto violento è avvenuto...

Giovedì in Alpago la presentazione del libro “Il volto artistico del potere” di Erminio Mazzucco

Il cortile dietro il bar-cooperativa di Tignes ospiterà giovedì 5 agosto, con inizio alle ore 20,30, la presentazione del libro “Il volto artistico del...

Variante Delta in Veneto prevalente al 97%

Legnaro (Padova) – La variante delta del virus SARS-CoV-2 in Veneto ha una prevalenza del 97,2%. È questo il dato che emerge dell’ultima indagine rapida...

Ponte nelle Alpi, Comune anti-Covid: il 100% dei dipendenti e consiglieri è vaccinato

Il Comune di Ponte nelle Alpi alza le barriere contro il Coronavirus. E lo fa in maniera concreta: non solo a parole o attraverso...
Share