13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 15, 2022
Home Cronaca/Politica Gas. Mamma e bambino di 15 mesi salvati dall'intervento della pattuglia dei...

Gas. Mamma e bambino di 15 mesi salvati dall’intervento della pattuglia dei carabinieri di Mel

Mel, 23 marzo 2018  –  Devono la vita alla prontezza dei carabinieri, mamma e figlio di 15 mesi che questa notte in via Tempietto a Mel avevano le stanze dell’appartamento dove risiedono oramai invase dal monossido di carbonio.

I fatti in breve

Sono circa le due di notte, la pattuglia dei carabinieri della Stazione di Mel in servizio di prevenzione notturna percepisce un forte odore di gas in prossimità della concessionaria di auto Comiotto. Vengono allertati i vigili del fuoco che identificano il guasto nella canna fumaria intasata che serve l’appartamento al primo piano al civico n.80 in di via Tempietto. Una donna con la figlia di un anno e mezzo all’interno dell’abitazione stavano dormendo e non si erano accorti di nulla, ma presentavano già i primi segni di intossicazione da monossido di carbonio, il gas letale che si genera quando la combustione non è perfetta.  Madre e figlio, coscienti e non in pericolo di vita, sono stati quindi trasportati all’ospedale di Feltre per accertamenti. L’appartamento dichiarato inagibile fino al ripristino della canna fumaria.

Il dettaglio dell’intervento dei vigili del fuoco

Chiamati dai carabinieri di Mel, i vigili del fuoco sono intervenuti la notte scorsa via Tempietto a Mel, per la presenza di forte odore acre nell’aria. I pompieri hanno individuato la provenienza del fumo anomalo da un camino di una casa. Hanno quindi proceduto al contro del piano terra dell’abitazione, dove era installata una stufa a legna quasi spenta. Ma la canna fumaria era interessata da un incendi. Al controllo del primo piano, dove non vi era era nessuna stufa, lo strumento rilevatore di gas, ha segnalato la presenza di monossido di carbonio, probabilmente filtrato da un rosone d’ispezione. Immediata la richiesta di soccorso al Suem 118, intervenuto sul posto con un’ambulanza per trasportare gli occupanti dell’alloggio, una donna con una bimba all’ospedale a Feltre, dove sono state ricoverate in osservazione. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate all’alba

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Sentenza Tar Comelico. Le Associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu valutano l’appello al Consiglio di Stato

Le associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu sono stupite e amareggiate dalla sentenza del TAR Veneto n. 1280/2022 che ha annullato...

Soccorso in montagna

Belluno, 14 - 08 - 22 Nel pomeriggio il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per un ragazzo caduto con la bicicletta lungo...

Paracadutismo. Trofeo Città di Belluno, sventola il Tricolore grazie alla Scuola nazionale

Oltre 40 le formazioni in gara per l'evento proposto dall'Associazione paracadutismo Belluno e valido quale terzo appuntamento delle World Cup Series, la Coppa del...

Isacco Costa domina il Giro podistico di Falcade 2022

Quasi 500 i concorrenti in gara all'evento organizzato dallo Sci club Val Biois. Premio speciale dell'amministrazione comunale agli azzurri Lucia Dalmasso ed Elia Barp Falcade...
Share