13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 6, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Scambi e relazioni con imprese dell'area islamica. Le operazioni doganali per esportare...

Scambi e relazioni con imprese dell’area islamica. Le operazioni doganali per esportare senza rischi. Nella sede camerale di Treviso e nella sede di Belluno continua l’offerta formativa alle imprese in materia di internazionalizzazione

Camera di Commercio, sede di Belluno

L’economia mondiale – afferma il Presidente Pozza – rappresenta sempre di più un punto di riferimento per il business delle nostre imprese che, nell’era dell’economia globalizzata, si distinguono per l’eccellenza di prodotti e servizi esportati nel mondo. A conferma di quanto fanno i nostri imprenditori, Treviso è la settima provincia italiana per export e Belluno ha il primato nazionale nell’export dell’occhialeria.

Il modo più appropriato – precisa Pozza – per affrontare i mercati esteri è un’adeguata preparazione e un’informazione dettagliata per diminuire il rischio d’impresa ed essere avvantaggiati nelle relazioni commerciali. Ecco perché la Camera di Commercio prosegue a proporre agli imprenditori di Treviso e Belluno una formazione tecnica e promozionale dei mercati individuati, per essere a fianco delle imprese nell’affrontare con maggiore serenità e profitto i mercati esteri.

Mario Pozza presidente CCIIAA Treviso Belluno

Il primo seminario, si svolgerà il 22 marzo presso la sede di Treviso (orario 9.30-13), e si rivolge agli imprenditori e manager che hanno scambi e relazioni con imprese dell’area islamica.

L’obiettivo del seminario è di offrire alle imprese i riferimenti essenziali e le informazioni necessarie nelle trattative con le controparti, nel quadro del diritto musulmano che ha un fortissimo impatto sulla pre-negoziazione e sulla negoziazione, ovvero sulle fasi cruciali per concludere un buon accordo.

La pianificazione doganale delle operazioni con l’estero, funzionale alla gestione ottimale dei relativi adempimenti e alla riduzione dei rischi di contenzioso, alla luce del Codice Doganale dell’Unione, è il tema del secondo seminario che si terrà presso le sedi camerali di Belluno e Treviso, rispettivamente il 10 (orario 9.00-17.30) e l’11 aprile (orario 9.00-17.30). I partecipanti interessati potranno inoltre beneficiare di colloqui individuali con l’esperto su specifici casi aziendali; gli incontri si svolgeranno il 9 maggio presso sede camerale di Treviso, su appuntamento e secondo le modalità che saranno comunicate successivamente.

Il terzo appuntamento programmato ha la finalità di rafforzare le competenze aziendali di marketing, comunicazione e approccio interculturale. Il seminario “Welcome to my company” offre un metodo consolidato per trasformare la visita dei clienti esteri in azienda in un’esperienza unica e memorabile, per valorizzare l’unicità dell’azienda ospitante e trasformare l’incontro in un’occasione di business e si terrà presso la sede di Treviso il 17 aprile dalle 9.00 alle 17.30.

Per la partecipazione è richiesta l’iscrizione on-line al sito camerale www.tb.camcom.gov.it. Per informazioni contattare la Camera di Commercio di Treviso Belluno, Servizi per l’internazionalizzazione tel. 0422.595313 – 0437.955135, promozione.estero@tb.camcom.it, oppure consultare il sito camerale.

Share
- Advertisment -

Popolari

Trio Kanon a Belluno, 11 maggio 2021, apertura 68ma Stagione Circolo Culturale Bellunese

Concerto di inaugurazione 68a Stagione 2021 Trio Kanon. Martedì 11 maggio 2021, ore 19:00 Sala Giovanni XXIII, Belluno Si apre la 68a Stagione del Circolo Culturale Bellunese,...

Il prefetto, Mariano Savastano, avvia una serie di incontri con le categorie economiche

“Un tavolo che apriamo oggi e che dovrà restare aperto”. Così il prefetto, Mariano Savastano, ha salutato i rappresentanti di Confcommercio, Confartigianato, Appia –...

Esplode una bombola di gas, anziana e badante ricoverate in ospedale

Sovramonte, 6 maggio 2021 - Poco dopo le 9 di questa mattina, i vigili del fuoco sono intervenuti a Sorriva di Sovramonte per un’esplosione...

Federico Visentin designato alla guida di Federmeccanica, la più importante federazione di Confindustria

Belluno 6 maggio 2021 - "Quello di Federico Visentin è un nome che fa bene al territorio e a un comparto, quello della meccanica,...
Share