13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 11, 2021
Home Cronaca/Politica L’Alpago si prepara ad ospitare il Mondiale di Parapendio del 2017 facendo...

L’Alpago si prepara ad ospitare il Mondiale di Parapendio del 2017 facendo scuola ai ragazzi delle primarie

lezione-parapendio-leggeraGli esperti del Delta Club Dolada hanno messo a disposizione la loro esperienza per promuovere il Volo Libero  ed essere fonte di ispirazione per i ragazzi della 4^ e 5^ elementare di Pieve d’Alpago che parteciperanno al concorso grafico-pittorico promosso dal Comitato MonteAvena2017.  La presenza di Sky, Mascotte Ufficiale dell’evento, ha in fine animato il pomeriggio dei ragazzi. Gli sguardi stupiti ed entusiasti degli alunni della 4^ e 5^ elementare della scuola primaria di Pieve d’Alpago, hanno assistito questo pomeriggio alla presentazione del concorso grafico pittorico a loro dedicato dal Comitato  MonteAvena2017. Ospite d’eccezione “Sky” protagonista del fumetto che i bambini andranno a realizzare per il prossimo anno. Con i volontari del Comitato organizzatore dei Mondiali anche gli esperti di volo del Delta Club Dolada pronti a rispondere alle curiose domande dei ragazzi, dopo la proiezione di un affascinante video didattico e l’esposizione dell’attrezzatura di volo. Erano presenti, oltre ai rappresentanti scolastici, le amministrazioni dell’Alpago, i ragazzi del delta Club Dolada e del Para&Delta Club Feltre in rappresentanza del Comitato MonteAvena2017. In apertura dell’incontro il dirigente scolastico Vanna Rossetti ha sottolineato come il Volo Libero sia una realtà che appartiene al territorio dell’Alpago e che per questo la scuola è felice di accogliere iniziative di questo tipo e lieta di partecipare al concorso grafico pittorico indetto dal comitato organizzatore dei Mondiali. A fare gli onori di casa l’assessore al turismo e attività produttive del comune dell’Alpago, Federico Costa, che ha elencato i lavori previsti per l’accesso e l’adeguamento del decollo Dolada, oltre all’ampliamento della struttura e dei servizi dell’atterraggio di Garna; ha inoltre sottolineando l’impegno dell’amministrazione di farsi trovare al meglio in occasione dell’evento iridato. Il Presidente del Comitato MonteAvena2017, Matteo Di Brina, dopo aver illustrato i dettagli del concorso grafico pittorico dedicato alle scuole primarie ha precisato che il Mondiale non è un’esclusiva del feltrino, dove comunque si concentrerà la parte operativa dell’evento, ma come esso coinvolga tutta la Valbelluna e l’Alpago in particolare. Il Rifugio Dolomieu potrebbe essere uno dei decolli che verranno utilizzati durante i 12 giorni di gara previsti, mentre sono previsti sicuramente gli arrivi a meta di gara nell’atterragio di Garna. imbrago-parapendio-leggera In questa occasione sono state presentate le maglie uffciali dell’evento iridato che saranno disponibili da questa primavera grazie all’interessamento dello Sponsor AlpenPlus by Kiwi Sports. Il presidente del comitato organizzatore ha voluto inoltre affermare come “L’Alpago, con il Delta Club Dolada, non è solo sede di Task del Mondiale del prossimo anno, ma un vero Partner dell’evento iridato. Le amministrazioni dell’Alpago da subito hanno saputo  accogliere le iniziative avanzate dal comitato MonteAvena2017, dimostrando lungimiranza e spirito di condivisione”, prosegue Matteo Di Brina, “parlare ai ragazzi delle primarie dell’Alpago è come giocare in casa, tutti sanno cos’è il parapendio, a dimostrazione di quanto il Volo Libero sia una peculiarità di questa zona”. Gianluca Dal Borgo, Presidente della Comuità Montana dell’Alpago, ha sottolineato come l’Alpago ospiti nel suo comprensorio numerose attività sportive e come queste siano oltre che un’opportunita per i giovani appassionati dell’Alpago anche una vera risorsa in termini turistici. Grazie agli interventi previsti, attraverso le risorse dei fondi GAL, l’Alpago si impegna a mantenere ed ampliare i servizi offerti anche agli ospiti del Mondiale di Parapendio del 2017: “L’evento iridato rappresenta una vetrina importante per il consolidamento del turismo legato a questa disciplina sportiva e farsi trovare pronti è doveroso; opportunità di questo tipo non capitano tutti i giorni”. A conclusione dell’incontro i ragazzi del Delta Club Dolada, capitanati dal loro presidente Aldo Bortot, hanno illustrato ai ragazzi ed alle maestre della scuola primaria le attrezzature di volo, spiegando loro tutti i segreti del Volo Libero.

Share
- Advertisment -

Popolari

Dal 16 al 22 aprile statale chiusa a Gravazze per realizzazione sottopasso ciclabile

Santa Giustina - Inizieranno il 16 aprile i lavori per la realizzazione di un sottopasso ciclabile in località Gravazze, all’interno dell’importante opera inserita come...

Borgo Valbelluna: 31^ edizione del concorso letterario nazionale “Trichiana Paese del Libro”

L’Amministrazione comunale di Borgo Valbelluna ha reso pubblico il bando della 31^ edizione del Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, concorso per racconti...

La figura dell’OSSS, Operatore Socio Sanitario Specializzato, a metà tra OSS e infermiere * di Andrea Fiocco

Si fa sempre più pressante la richiesta da parte delle RSA di avviare la formazione dei cosiddetti OSS Specializzati o con formazione complementare, gli...

Il sentiero Italia Cai, oltre 7mila chilometri in 20 regioni. Martedì in edicola lo speciale di Meridiani montagne

Milano, 9 aprile 2021 - Uno Speciale di Meridiani Montagne in uscita martedì prossimo celebra, in anteprima, la nascita del Sentiero Italia CAI. Una storia italiana...
Share