13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 19, 2021
Home Prima Pagina Il Comitato per l'Anello ferroviario delle Dolomiti incontra Dolomitibus

Il Comitato per l’Anello ferroviario delle Dolomiti incontra Dolomitibus

Comitato anello ferroviario delle dolomitiMercoledì scorso, nella sede di DolomitiBus, si è svolto l’incontro tra il Comitato per l’Anello
Ferroviario delle Dolomiti, rappresentato dal presidente Filiberto Dal Molin e dal segretario Tomaso Pettazzi, e il presidente della società di trasporto pubblico provinciale Giuseppe Pat.

Il Comitato ha illustrato il significato della propria azione in questi ultimi anni per dare voce alla Comunità Civile Bellunese presso le istituzioni provinciali, regionali e statali che sono chiamate a decidere sulla viabilità ferroviaria nella nostra valle, integrata con percorsi ciclabili e con collegamenti su gomma, che contribuiranno allo sviluppo turistico.
Il presidente Pat a tal proposito ha ricordato come DolomitiBus sia impegnata fin dal 2005, quando fu inaugurata la prima corriera con annesso servizio di trasporto biciclette in Cadore, fino alla recente attività estiva di trasporto bici coordinata col servizio di Trenitalia da Vicenza, Padova, e Venezia e conclusa con la manifestazione di fine settembre, durante la quale mezzi della società e di Trenitalia hanno trasportato un nutrito gruppo di bikers ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo.
Ha quindi convenuto col Comitato che il futuro dei trasporti nella nostra valle è orientato
inevitabilmente allo sviluppo e ammodernamento ferroviario, alla integrazione modale tra treno e autobus, allo sviluppo dei servizi su gomma a supporto del cicloturismo e al turismo estivo ed invernale in generale, al coordinamento dei servizi su gomma.
Una ulteriore spinta ai processi di integrazione modale potrà derivare da un nuovo assetto
normativo in via di definizione per disciplinare, in modo innovativo, il trasporto pubblico locale e il sistema delle imprese. Fondamentale in tal senso rimane la fattiva collaborazione tra soggetti quali: Trenitalia veneto, Dolomiti Bus, Regione e Provincia di Belluno.
Giuseppe Pat infine si è dichiarato disponibile a partecipare come relatore a Longarone al Convegno che il nostro Comitato organizzerà nell’aprile 2017, per portare la voce della Dolomiti Bus, protagonista necessario in tutti i progetti della nostra mobilità provinciale.

Share
- Advertisment -

Popolari

Pulite le fontane del centro città

Belluno, 18 aprile 2021 - Dopo il tam tam sui social, l'amministrazione comunale ha dato il via alla pulizia delle quattro fontane "incriminate", colpevoli...

Malore in casera

Longarone (BL), 18 - 04 - 21 - Attorno alle 15.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Casera...

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...
Share