13.9 C
Belluno
martedì, Marzo 9, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Unifarco e Alpago, eccellenze bellunesi: venerdì la visita degli europarlamentari Dorfmann e...

Unifarco e Alpago, eccellenze bellunesi: venerdì la visita degli europarlamentari Dorfmann e La Via

Herbert Dorfmann
Herbert Dorfmann

Le eccellenze bellunesi sotto la lente dell’Europa: succederà venerdì mattina, quando mete della visita dei parlamentari PPE Herbert Dorfmann e Giovanni La Via saranno la Unifarco di Santa Giustina e l’Alpago.

“La presenza di La Via in queste tappe bellunesi – commenta Dorfmann – è un segnale importante dell’interesse europeo verso le aree di montagna. Per la prima volta, un presidente di commissione del Parlamento europeo arriva in queste terre e sarà l’occasione per mostrargli le eccellenze e spiegare le difficoltà e le potenzialità del Bellunese”. Giovanni La Via è infatti il Presidente della Commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare del Parlamento europeo.
Prima tappa sarà Unifarco, a Santa Giustina: dalle 9.15, i due europarlamentari visiteranno l’azienda farmaceutica, nota ed operante in tutto il territorio europeo. “E’ il simbolo di un’economia che funziona, – spiega l’europarlamentare SVP – della possibilità di questo territorio di dare spazio e opportunità a aziende dal respiro internazionale, anche in settori meno tradizionali rispetto all’occhialeria o al metalmeccanico. Qui infatti si concentrano le collaborazioni del mondo farmacistico dalla Germania alla Spagna, passando per l’Austria e la Svizzera”.

Dopo la Valbelluna, l’Alpago: alle 11.15, Dorfmann e La Via parteciperanno al convegno organizzato dal Comune di Chies d’Alpago e Regole dell’Alpago a Lamosano; tema dell’incontro, “Le comunità di villaggio per la tutela dell’ambiente nell’ordinamento europeo. Una proposta di progetto strategico per il presidio del territorio: dalle Regole alla Comunanza”. Un’occasione importante di confronto sul tema con uno dei massimi responsabili della questione a livello europeo.
“Quella della comunanza è un’istituzione che funziona in numerose altre realtà e che consente la difesa, la tutela e la cura del patrimonio ambientale. – spiega Dorfmann – Parlare di questi temi in un ambiente simbolo come Lamosano e l’Alpago, e comunque in un territorio ad alto rischio idrogeologico come quello bellunese, è il segnale che l’Europa non sta a guardare. Io vengo da un territorio dove le regole e la comunanza operano da anni con successo, così come già accade anche in diverse zone di questa provincia; sono pronto a dare tutto il supporto e l’aiuto necessari per far dialogare al meglio queste realtà con le Regole bellunesi, per uno scambio di esperienze che garantisca a tutti questi territori sicurezza, manutenzione, equità e futuro”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Comuni e Recovery Plan. Massaro: «Cambiare le regole o non riusciremo a spendere nulla»

Incontro questa mattina tra i vertici dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani e il Ministro alla Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta; al centro del confronto, il Recovery...

Festa della Donna e Sex Work: 120.000 donne non sono tutelate in Italia. Pia Covre: “Nessuna donna è colpevole o vittima perché sex worker”

8 marzo 2021 – In Italia si contano almeno 120.000 sex worker e circa 20 milioni di clienti annui. Solo nella dimensione online Escort...

Lupo. Bortoluzzi: «Presenza sempre più vicina alle case, serve un piano di gestione diverso»

«Per la tutela della piccola agricoltura di montagna, degli hobbisti dell’allevamento e anche in ottica di mantenimento del territorio serve un piano di gestione...

Una maxi coperta ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo per dire no alla violenza sulle donne

L’associazione UP – I Sogni fuori dal cassetto porta sulle Dolomiti “Viva Vittoria”: progetto d’arte relazionale, già sperimentato in numerose piazze italiane, coinvolgerà numerose...
Share