13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Cronaca/Politica Azienda Zero. Per Berti (M5S) il progetto di legge n. 23 è...

Azienda Zero. Per Berti (M5S) il progetto di legge n. 23 è definitivamente tramontato

Jacopo Berti - Movimento 5 Stelle
Jacopo Berti – Movimento 5 Stelle

“Oggi è morta l’Azienda Zero. La Quinta Commissione consiliare, che avrebbe dovuto portare avanti la discussione relativa al nuovo assetto della sanità veneta, si è riunita per una manciata di minuti. Giusto il tempo di intonare il de profundis del piano, poi la Commissione è saltata”.

Lo ha detto al termine della Commissione Sanità, Jacopo Berti, vicepresidente della Commissione e capogruppo 5Stelle in Consiglio.

“Oggi – si rammarica il capogruppo del Movimento 5 Stelle – è andato in scena l’ennesimo teatrino dell’assurdo. La maggioranza non è stata in grado di spiegare gli emendamenti che i suoi stessi esponenti avevano scritto e proposto”.

Facendo un po’ di cronologia della seduta, Berti ha continuato: “L’assessore alla sanità Luca Coletto ha iniziato la seduta leggendo l’articolo uno, comma uno, del testo che aveva in mano – continua Berti – che però era diverso dal testo che era stato consegnato a tutti i componenti della Commissione. I tecnici presenti non sapevano di cosa si stesse parlando e non si sa neppure chi sia l’autore delle modifiche. Non sanno leggerla e non sanno cosa c’è scritto”. Per l’esponente pentastellato l’impasse rappresenta “la fine del progetto: il 19 di novembre deve iniziare la discussione dell’assestamento di bilancio, che rappresenta una priorità assoluta. E i tempi tecnici faranno slittare l’Azienda Zero almeno a dopo Natale”. “Il che vuol dire che se ne riparlerà chissà quando – sottolinea Berti – a meno che la maggioranza non voglia forzare la mano e portare prima in Commissione e poi in aula il progetto, ma stiamo parlando di un intervento che sarebbe gravissimo. La verità è che hanno dimostrato ancora una volta la loro impreparazione, noi del Movimento invece abbiamo lavorato duramente per proporre un progetto di legge e 40 emendamenti, che non sono stati neppure letti”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...

“Voci di donna”: tre incontri online per riflettere su violenza e parità di genere

Riparte la rassegna dedicata al mondo femminile e alla parità di genere: "Voci di donna". Tre gli incontri (inizieranno tutti alle ore 20), per...

Covid e sport. Tornano gli incontri online con meditazione yoga in remoto

Torna sabato 6 marzo la rassegna “Conviviamo consapevolmente con il Covid”, avviata dall'amministrazione Massaro già a fine 2020: dopo gli incontri teorici dello scorso...
Share