13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Pom & Per ritorna domenica 30 a Villa Zasso con prodotti frutticoli,...

Pom & Per ritorna domenica 30 a Villa Zasso con prodotti frutticoli, mostre e artigianato

Ritorna domenica 30 agosto, presso la storica Villa Sandi Zasso la manifestazione “Pom & Per a Moldoi de Sospiroi”, giornata-evento firmata da Pro loco “Monti del Sole” e dal Comune di Sospirolo. In mostra prodotti frutticoli e agricoli, poi spazio all’artigianato e a convegni a tema. Il primo appuntamento è, alle 10.15, il convegno sulla frutticultura bellunese “Tecniche di difesa agro-biologiche nei castagneti da frutto colpiti dal Cinipide”, dove interverranno Fulvio Viesi (Associazione Nazionale Città del Castagno) e Serena Turrin (Iis“Antonio Della Lucia” di Feltre); saranno presentate anche alcune varietà di “mele antiche bellunesi” da parte di Oscar Padovani e condurrà il professor Alessandro Gallon.
villa zassoDalle 10 alle 18 è in programma l’esposizione di prodotti agricoli e di artigianato locale e artistico, con manifatture e prodotti di qualità.
Alle 16 la guida Valentina Pilotti accompagnerà i visitatori alla scoperta degli spazi aperti di villa Zasso e della vicina chiesetta di San Biagio.
Alle 17.45 il professor Francesco Piero Franchi presenta “La Recita. Ricordi di villeggiatura tra Venezia e la Valbelluna”, dal romanzo di Giovanni Perego, nel quale l’autore racconta la vita d’infanzia, nella campagna rispettosa di riti e tradizioni antiche.
Ancora, durante la giornata, i Piloti di Montagna (Aipm) eseguiranno atterraggi e decolli sui prati circostanti la villa, regalando a tutti brividi e spettacolo.
Sarà in funzione un posto di ristoro con piatti della tradizione bellunese. Infine, nei giardini e in villa sarà allestita “L’Oro di Cornia Visioni” con installazioni e fotografie di Mauro Bianchet.
La manifestazione si svolge grazie alla disponibilità e sensibilità della famiglia Zasso, che ogni anno si dedicano al recupero di parte dell’edificio.
La rassegna è nata quattro anni fa proprio per celebrare Carlo Zasso, amministratore pubblico ed insigne agronomo. Saranno aperti i curati giardini, le ex stalle, le vicine case rurali, e si potrà accedere ai principali saloni della villa, che si raggiunge partendo dall’abitato di Maras di Sospirolo.

Share
- Advertisment -


Popolari

Denunciati dalla polizia 5 italiani per truffa. Bottino da 5.790 euro

L’altro ieri la Squadra Mobile di Belluno ha denunciato all’Autorità Giudiziaria 5 persone per truffa in concorso. Si tratta di soggetti italiani residenti parte...

Furto in un deposito di Ponte nelle Alpi. Rubate sigarette per 80mila euro

Ponte nelle Alpi, 30 ottobre 2020 - Ammonta a 80mila euro il valore degli scatoloni di sigarette di varie marche rubati ieri sera nel...

Inaugurato oggi l’Eurobrico a Ponte nelle Alpi

Duemilacinquecento metri quadrati, dall'utensileria all'edilizia, passando per idraulica e arredo giardino, mobili e accessori legati alla sfera dell'auto, casalinghi e arredo casa, fino all'abbigliamento...

L’Alto Adige si adegua. Sabato scatta il coprifuoco anche per loro

Chi aveva programmato la cena sabato sera dai vicini in Alto Adige, dovrà rinviare. Il governatore Kompatscher ha stabilito che dal 31 ottobre anche...
Share