13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Sabato ad Una montagna di libri l'incontro con Oliviero Toscani "Non sono...

Sabato ad Una montagna di libri l’incontro con Oliviero Toscani “Non sono un obiettivo”. Un eretico e le parole del nostro tempo

 

Cortina d’Ampezzo. “Gli stupidi vedono il bello solo nelle cose belle”, ha detto. Oliviero Toscani è colui che ha ideato immagini e campagne pubblicitarie per Chanel, Fiorucci, Toyota e molti altri. “Non sono obiettivo”, intitolò un suo libro. A qualche mese dalla polemica, possiamo chiedercelo: Oliviero e i Veneti, la pace è fatta?

Alexander Girardi Hall di Cortina d'Ampezzo
Alexander Girardi Hall di Cortina d’Ampezzo

Oliviero Toscani sarà ospite di Una Montagna di Libri, la rassegna protagonista della stagione letteraria di Cortina d’Ampezzo. Appuntamento sabato 22 agosto 2015, alle ore 18, presso Alexander Girardi Hall di Cortina.

OLIVIERO TOSCANI è conosciuto internazionalmente come creatore di immagini corporate e campagne pubblicitarie attraverso gli anni per Esprit, Chanel, Robe di Kappa, Fiorucci, Prenatal, Jesus, Inter, Snai, Toyota, Ministero del Lavoro, della Salute, Artemide, Woolworth e altri. Come fotografo di moda collabora per Elle, Vogue, GQ, Harper’s Bazaar, Esquire, Stern, Libération. Dal 1982 al 2000, ha creato l’immagine, l’identità e la strategia di comunicazione di United Colors of Benetton, trasformandolo in uno dei marchi più conosciuti al mondo. Nel 1990 ha ideato e diretto Colors, il primo giornale globale al mondo, e nel 1993 ha concepito e diretto Fabrica, centro di ricerca di creatività nella comunicazione moderna.

L’INCONTRO. Quando ideò quella geniale pubblicità per Benetton: tre cuori umani, fotografati uno accanto all’altro, e le scritte: “black”, “white”, “yellow”. Quando mise in scena il bacio scandaloso tra una suora e un prete, tra Obama e Chavez, tra Benedetto XVI e un imam. E, infine, quando ha detto, testualmente, qualche mese fa: “i veneti? Un popolo di alcolizzati”. Salvo poi precisare: “parlavo di ubriaconi atavici, ho visualizzato, da fotografo, l’influenza etilica che si sente nel dialetto, l’ondulamento, la gentilezza nel parlare dei veneti, che dipende dall’ombretta. Ma perché si sono offesi?”. Oliviero Toscani è così. Un rivoluzionario della fotografia, dell’immagine, della comunicazione. A Cortina ricorda “le parole del nostro tempo: chirurgie estetiche, mediocrità, paura, essere e sembrare”.

L’appuntamento con Oliviero Toscani è quindi per sabato 22 agosto 2015, alle ore 18, presso l’Alexander Girardi Hall di Cortina. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Covid e sport. Tornano gli incontri online con meditazione yoga in remoto

Torna sabato 6 marzo la rassegna “Conviviamo consapevolmente con il Covid”, avviata dall'amministrazione Massaro già a fine 2020: dopo gli incontri teorici dello scorso...

Daniele Xausa è il nuovo presidente dell’associazione Dolomiti Uomo

Nuovo direttivo per l’associazione “Dolomiti Uomo”: presidente è Daniele Xausa, affiancato alla vicepresidenza da Silvano Tormen. Ennio Colferai è segretario, Sandro Sommariva segretario-tesoriere; a...

Feltre, guasto alla rete internet, la farmacia non può vendere farmaci per 24 ore

Farmacia senza internet per ventiquattro ore. È accaduto lunedì alla Farmacia Pez Nadia e Roberto Snc di via Belluno a Feltre e solo ieri,...

Canto moderno. Da giovedì la Scuola “Miari” di Belluno inaugura il nuovo corso tenuto dalla docente Valentina Frezza

A partire da giovedì 4 marzo 2021 la Scuola Comunale di Musica "Antonio Miari" di Belluno, gestita dal Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto...
Share