13.9 C
Belluno
sabato, Luglio 20, 2024
HomePrima PaginaDieci nuovi Maestri del lavoro. La cerimonia il I° maggio a Venezia...

Dieci nuovi Maestri del lavoro. La cerimonia il I° maggio a Venezia e il 2 giugno in Prefettura a Belluno

 

lavoroIn occasione della consueta cerimonia annuale che si tiene il 1° maggio a Venezia la Federazione dei Maestri del Lavoro di Belluno, presieduta dal console Edda Collazuol Prest, vedrà premiati dieci nuovi colleghi che saranno insigniti della Stella al merito del lavoro.

I nuovi Maestri del lavoro bellunesi sono:
Maria Cristina Buzzo Saler, di S. Stefano di Cadore, impiegata della Giorgio Fedon&Figli Spa di Pieve d’Alpago;
Mario Cagnati, di Agordo, operaio della Luxottica srl di Agordo;
Angelo Da Col, di Cibiana di Cadore, dirigente della Safilo Spa di Pieve di Cadore;
Graziella Fratta, di Sedico, già impiegata alla Da Rold srl di Belluno;
Loretta Gazzi, di Sedico, impiegata della De Rigo Vision Spa di Longarone;
Carlo Renon, di Tiser di Gosaldo, dirigente della Luxottica srl di Agordo;
Marisa Santomaso, di Belluno, già impiegata dell’Enaip Veneto di Feltre;
Celia Solagna, di Limana, impiegata della De Rigo Vision Spa di Longarone;
Paolo Stalliviere, di La Valle Agordina, dirigente della Luxottica srl di Agordo;
Antonio Zandegiacomo Copetin, di Auronzo di Cadore, già impiegato di Confindustria Belluno Dolomiti.

L’onorificenza sarà in seguito consegnata ai dieci nuovi Maestri del lavoro anche in Prefettura a Belluno, in occasione della Festa della Repubblica, alla presenza dei Sindaci dei Comuni di residenza.

- Advertisment -

Popolari