13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeLavoro, Economia, TurismoAgricoltura. Fondo di garanzia a favore delle imprese del primario

Agricoltura. Fondo di garanzia a favore delle imprese del primario

 

giunta-regionalePiù sostegno al credito in agricoltura nel Veneto. E’ questo lo scopo della delibera, approvata ieri dalla Giunta regionale, che costituisce una specifica gestione del Fondo di Garanzia istituito presso la Veneto Sviluppo SpA, con l’obiettivo di appoggiare le operazioni di riassicurazione del credito garantito dai Consorzi di garanzia collettiva fidi per il settore primario. “E’ quello che in “gergo” viene chiamato “intervento di ingegneria finanziaria” per il sostegno e lo sviluppo delle piccole e medie imprese che operano nel sistema rurale – spiega l’assessore regionale all’agricoltura – al quale stiamo lavorando da tempo per dare una forte risposta che si aggiunge a quella degli interventi direttamente sostenuti dal contributo pubblico nell’ambito della programmazione europea”.

L’operatività del Fondo a favore delle imprese del primario riguarda la riassicurazione per il sostegno delle linee a breve termine, per il sostegno ad operazioni di finanziamento e per il sostegno al credito ipotecario per far fronte sia agli investimenti effettuati dalle imprese per la produzione primaria dei prodotti agricoli, sia a quelli per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti stessi. Le operazioni agevolate devono in ogni caso corrispondere ai Regolamenti comunitari “de minimis”.

L’importo massimo delle operazioni bancarie riassicurabili per impresa varia da 280 mila a 460 mila euro, a seconda della linea di intervento e delle combinazioni di utilizzo delle stesse. “Di fatto, e al di là dei tecnicismi finanziari conclude l’assessore le piccole e medie imprese agricole del Veneto possono usufruire di un più facile accesso al credito bancario, essenziale in questa fase nella quale si intravvedono i segnali di un’uscita dalla crisi, ma avere credito è spesso un obiettivo ‘titanico’”. Le procedure operative sono improntate alla massima celerità, anche grazie all’attività di verifica dei requisiti di ammissibilità delle operazioni in capo ai Confidi.

 

- Advertisment -

Popolari