13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 16, 2024
HomeLettere OpinioniKamikaze "bellunese" in Medio Oriente. Piccoli interroga il Viminale: "Pericolo terrorismo da...

Kamikaze “bellunese” in Medio Oriente. Piccoli interroga il Viminale: “Pericolo terrorismo da sminare anche nei piccoli centri”

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia
Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

“Sul caso del kamikaze bellunese riportato dalla stampa e dalle agenzie interrogherò il ministro agli Interni Alfano. Il fatto è grave e deve essere chiarito in tutti i suoi aspetti. Occorre capire qual è il terreno culturale-religioso che ha portato quel ragazzo residente a Belluno ad abbandonare il suo lavoro e la sua vita per farsi esplodere in Siria”.

A dirlo è il senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli appresa la notizia di Ismar M., bosniaco residente in provincia di Belluno, che ha partecipato a una missione mortale in Medio Oriente, fatto reso noto dalla pagina facebook “La scienza del Corano” a metà gennaio.

“Il fatto è eclatante e ci dice che il terrorismo è un fenomeno senza confini e che può trovare terreno fertile anche in realtà apparentemente tranquille e lontane da scenari di guerra come il Bellunese”, rimarca Piccoli.

“Per questo chiederò al ministro Alfano di fare chiarezza e di dire quanto il Viminale sta facendo sul fronte dell’anti-terrorismo, soprattutto nei centri periferici, spesso meno controllati delle grandi città”, conclude Piccoli.

- Advertisment -

Popolari