13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Cassa integrazione: firmato il decreto che assegna 400 milioni

Cassa integrazione: firmato il decreto che assegna 400 milioni

Elena Donazzan, assessore regionale
Elena Donazzan, assessore regionale

L’assessore regionale al lavoro della Regione del Veneto, Elena Donazzan, mentre era a Roma per una riunione della commissione degli assessori alle politiche del lavoro in seno alla Conferenza delle Regioni, ha preso atto insieme ai colleghi della notizia che il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, e quello dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, hanno firmato il decreto per un primo riparto di 400 milioni per la concessione o la proroga, in deroga alla vigente normativa, dei trattamenti di cassa integrazione guadagni, ordinaria,straordinaria, di mobilità, ai lavoratori subordinati. Al Veneto sono stati destinati 35.637.246 euro.

“Abbiamo convenuto – ha fatto sapere l’assessore – di chiedere che queste risorse siano destinate a coprire anche il 2013, per il quale come Veneto abbiamo un fabbisogno ancora non coperto di 95 milioni di euro, di cui 10 per la cassa integrazione in deroga. Si tratta di aziende e lavoratori che hanno diritto alla copertura finanziaria di questi ammortizzatori sociali”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...

Lavoratori artigiani: se la cassa integrazione è pagata dal Fondo FSBA tramite Ebav, va scaricato il CU per fare la dichiarazione dei redditi

Cassa integrazione pagata dal Fondo FSBA tramite Ebav, i lavoratori e le lavoratrici si attrezzino per scaricare la Certificazione Unica necessaria per presentare la...

Dubbi sulle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026

Dopo le fanfare bipartisan che a Milano e Cortina hanno salutato la vittoria, per abbandono delle città concorrenti, per le Olimpiadi invernali del 2026,...

A marzo i consumi elettrici ritornano ai livelli pre-covid. Terna: Fabbisogno mensile in crescita: +2,5% sul 2019 e +15% rispetto al 2020

Roma, 20 aprile 2021 – A marzo, secondo i dati di Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale ad alta e altissima...
Share