13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 18, 2021
Home Cronaca/Politica Arpav: pericolo valanghe grado 4. Ancora neve lunedì, miglioramento da martedì,...

Arpav: pericolo valanghe grado 4. Ancora neve lunedì, miglioramento da martedì, da mercoledì abbassamento della temperatura

arpav

 

 

Situazione

DOLOMITI

Forte pericolo di valanghe (grado 4). Neve fresca: 15-30 cm a 2000 m

PREALPI

Forte pericolo di valanghe (grado 4). Neve fresca: 0-30 cm a 1600 m.

Nelle ultime 24 ore sono caduti a 2000 m 15-25 cm di neve fresca nelle Dolomiti settentrionali, 20-30 cm in quelle meridionali mentre nelle Prealpi bellunesi a 1600 m è piovuto, in quelle vicentine sono caduti 15-25 cm di neve e in quelle veronesi 15-30 cm; la neve è molto umida almeno fino a 1500 m di quota. Sono state osservate molte valanghe di medie dimensioni, specie di fondo. Il pericolo è forte per la probabilità di distacchi spontanei di valanghe di neve fresca. Da domenica sera dovrebbe ricominciare a nevicare.

Previsione

Un nuovo episodio perturbato interesserà la nostra regione. Fra domenica sera e lunedì pomeriggio sono previsti ancora 10-15 cm di neve a 2000 m nelle Dolomiti settentrionali, 15- 30 cm in quelle meridionali e 40-50 nelle Prealpi bellunesi. A 1600 m nelle Prealpi 5-15 cm, localmente 20 cm.

Il limite della neve/pioggia sarà intorno ai 1400/1700 m nelle Prealpi e ai 1200/1500 nelle Dolomiti (localmente anche a

900/1100 m). Il tempo sarà in miglioramento da martedì con un abbassamento delle temperature da mercoledì.

Il pericolo di valanghe continuerà ad essere forte (grado 4) per la probabilità di distacchi di valanghe di neve di medie dimensioni e

in alcuni casi di grandi dimensioni, in quota di neve asciutta e al di sotto dei 1500-1700 m di neve umida.

 

 Ambiti del pericolo

Lunedi 20

DOLOMITI: Vie di comunicazione e aree sciistiche

PREALPI: Vie di comunicazione e

aree sciistiche

Martedi 21

DOLOMITI: Vie di comunicazione

e aree sciistiche

PREALPI: Vie di comunicazione in quota

Mercoledi 22

DOLOMITI: Vie di comunicazione in quota

PREALPI: Zone non controllate

Giovedi 23

DOLOMITI: Non disponibile PREALPI: Non disponibile

Indicazioni generali di sicurezza

Le condizioni per escursioni sulla neve e discese fuori pista sono molto severe per le condizioni meteorologiche e per l’instabilità del manto nevoso. Si consiglia di rimanere all’interno dei tracciati e percorsi dove è garantita la sicurezza dalle valanghe.

Share
- Advertisment -

Popolari

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...

Tecnologia 5G. Una trentina di associazioni chiedono alle massime istituzioni di mantenere invariati i limiti di esposizione

Al fine di tutelare la salute pubblica, una trentina di associazioni e comitati hanno inviato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presidente del...

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...
Share